fbpx
facebook twitter rss

A Porto Sant’Elpidio i telefonini volano
davanti a migliaia di persone

SPORT ALTERNATIVI - Prima tappa del Campionato Nazionale dei Lanci con più di 600 i partecipanti. Primo premio al giovanissimo Lorenzo Dionea con un tiro di 68 metri
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SANT’ELPIDIO – Grande successo di pubblico per la IX Edizione del Campionato Nazionale del Lancio del Telefonino svoltasi il 1° Maggio presso l’Area Ex Orfeo Serafini, durante la tradizionale festa sul lungomare. Davanti a migliaia di persone si sono sfidati 600 “lanciatori” provenienti da tutta Italia e che hanno tentato di battere il record di 71 metri detenuto da Francesco Faraglia che resiste dal 2013.

Il vincitore di questa edizione è il sedicenne Lorenzo Dionea giocatore di baseball. Nessuna abilità particolare è richiesta a chi vuole cimentarsi in questo sport alternativo, stravagante e originale, che appassiona giovani e meno giovani accomunati da un “tocco” di sana competizione e da un rapporto di amore-odio verso un apparecchio tanto indispensabile, quanto stressante, che ormai è diventato una vera e propria ossessione dalla quale non riusciamo a liberarci.

Tema principale di questa edizione è ancora quello della sicurezza sulle nostre strade. La distrazione per l’uso improprio di cellulari e smartphone durante la guida, purtroppo, è una delle cause principali che provocano incidenti stradali. Il lancio del telefonino, oggi un vero e proprio “evento-mania”, è stato importato dalla Finlandia dall’imprenditore comasco Massimo Galeazzi che nel 2009 lo ha brevettato in Italia e in Europa.

Dopo il successo delle scorse edizioni, il Campionato torna nel 2017 invitando gli aspiranti concorrenti a battere il record italiano di 71 metri detenuto da Francesco Faraglia dal 2013. Appuntamento il prossimo 23 luglio a San Vito Lo Capo in Sicilia per la seconda tappa del Campionato.

 

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X