facebook twitter rss

Coinvolto in un incidente
a Pasquetta,
anziano muore dopo due settimane

SANT'ELPIDIO A MARE - L'uomo era rimasto coinvolto in un impatto frontale il giorno di Pasquetta. Ieri mattina il tragico epilogo in ospedale
mercoledì 3 maggio 2017 - Ore 08:51
Print Friendly, PDF & Email

L’incidente avvenuto il 17 aprile scorso lungo la sp Fratte

Purtroppo non ce l’ha fatta Pacifico De Santis, l’87enne di Amandola che da quasi tre settimane si trovava in rianimazione all’ospedale Torrette, dopo che era stato travolto, il giorno di Pasquetta, da un mezzo guidato da un uomo di origini indiane, mentre era in auto insieme al figlio e alla moglie (leggi l’articolo). L’incidente è accaduto il giorno di Pasquetta. De Santis si è spento ieri mattina all’ospedale del capoluogo di regione. Sul 55enne di Sant’Elpidio a Mare la Procura aveva aperto un fascicolo per lesioni colpose ma ora, dopo il decesso dell’87enne, l’indiano dovrà rispondere di omicidio stradale. L’incidente, si diceva, è avvenuto il giorno di Pasquetta intorno alle 18 lungo la provinciale Fratte. Stando alla prima ricostruzione dell’accaduto il 55enne, in stato di ubriachezza e senza patente, aveva invaso con la sua Ford Fusion la corsia opposta dove stava transitando con la sua Giulietta con al volante un 47enne e con, a bordo, il padre e la madre. Un impatto violentissimo dove, in prima battuta, a riportare la peggio sembrava fosse proprio l’indiano, soccorso anche dall’eliambulanza. Ma le attenzioni dei sanitari si erano concentrate anche sulla coppia di coniugi trasportati al nosocomio di Civitanova Marche. Sul posto anche i vigili del fuoco, i carabinieri e la polizia municipale. Dopo il ricovero in ospedale le condizioni di De Santis si sono aggravate fino al tragico epilogo di ieri.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X