facebook twitter rss

“Grazie per aver onorato la città di Fermo”, Calcinaro incontra i vincitori delle Olimpiadi di lingua italiana

FERMO - Un successo condiviso con le loro insegnanti: la prof.ssa Manuela Dini per la III A, la prof.ssa Francesca Porto per la III B, la prof.ssa Arianna Tiburzi per la III G e la prof.ssa Domenica Sellitti che ha coordinato il progetto, volto ad approfondire e incentivare la conoscenza e lo studio della lingua italiana
venerdì 5 maggio 2017 - Ore 17:26
Print Friendly, PDF & Email


Nella Sala Rollina del Teatro dell’Aquila di Fermo, con la loro medaglia al collo, sopra ad una bella t-shirt con su scritto “io amo la grammatica” ed un cuore al posto della parola “amo” , Matteo Cataldi, Virginia De Santis (III B); Sofia Moretti (III G); Lorenzo Sollini e Silvia Ramini (III A), studenti dell’ISC “Da Vinci-Ungaretti” di Fermo, erano forse più emozionati di quando sono stati proclamati vincitori lo scorso 22 aprile quando hanno trionfato alle finali della decima edizione delle Olimpiadi della lingua italiana a Larino in Molise, vincendo davanti ai loro pari età di Frosinone e di Rosà (Vicenza).

Il Sindaco Paolo Calcinaro li ha voluti ricevere ieri per congratularsi con loro, per incoraggiarli nel prosieguo dei loro studi e soprattutto nella vita. Li ha ascoltati con accanto la loro Dirigente Scolastica Marinella Corallini, fiera e giustamente orgogliosa dei suoi ragazzi e davanti ai loro genitori, raccontare di aver fatto un’esperienza nuova e che la vittoria è arrivata inaspettata (dopo le iniziali prove on line, la scuola era stata ammessa fra 21 semifinaliste a livello nazionale).

Erano emozionati perché oltre alla medaglia, ottenuta dopo analisi logiche e analisi del periodo, erano consapevoli che essere ricevuti dal Sindaco significa anche aver ottimamente rappresentato la città di Fermo, tenendo alto il suo nome.

Un successo condiviso con le loro insegnanti: la prof.ssa Manuela Dini per la III A, la prof.ssa Francesca Porto per la III B, la prof.ssa Arianna Tiburzi per la III G e la prof.ssa Domenica Sellitti che ha coordinato il progetto, volto ad approfondire e incentivare la conoscenza e lo studio della lingua italiana.
Le Olimpiadi sono state organizzate dall’Università del Molise e dall’Istituto superiore di Larino (sezione Liceo), dalla Società internazionale di linguistica e filologia italiana, con il patrocinio della Fondazione I Lincei per la Scuola, della Regione Molise e del Comune di Larino, con il supporto tecnologico della Molise Dati SpA.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X