facebook twitter rss

Prima e Seconda Categoria,
ultimi 90 minuti di fuoco!

CALCIO - Dopo nove mesi di battaglie, nei due campionati si è giunti all'ultimo atto della stagione regolare. Tra le compagini fermane impegnate in molte conosco già il loro futuro, per altre c'è invece ancora una chance, con tre punti che possono cambiare il finale della storia. Paradiso, purgatorio o addirittura l'inferno, a deciderne il destino saranno gli ultimi interminabili ed emozionanti 90' più recupero
venerdì 5 maggio 2017 - Ore 16:11
Print Friendly, PDF & Email

Dal secondo posto della Pinturetta (foto), passa anche la salvezza del Monsampietro

FERMO – Pinturetta, San Marco, Montegranaro e Monsampietro in Prima categoria. Santa Caterina, Monterubbianese, Borgo Rosselli e Amandola in Seconda, queste le società costrette a vivere con apprensione l’ultimo turno di campionato.

 

PRIMA CATEGORIA

GIRONE D

 

Pinturetta – Gara difficile quella che attende gli elpidiensi in casa del Ripatransone. La Pinturetta deve vincere per mantenere i privilegi che il momentaneo secondo posto le garantisce in chiave playoff. Il Ripatransone, ultimo, darà però l’anima per vincere ed evitare la retrocessione diretta.

San Marco – Quello che attende il San Marco è un vero e proprio spareggio per centrare i playoff. I serviglianesi ospitano il Castignano e solo vincendo si assicurerebbero un posto nella griglia per gli spareggi promozione.

Montegranaro – Attualmente quintultimi a pari merito con la Cuprense, i calzaturieri hanno una peggior classifica avulsa, per giocarsi in casa la finale playout, dovranno battere la Virtus Pagliare oramai salva e sperare che la Cuprense non vada oltre il pareggio col Centoprandone. In caso raggiungessero il quintultimo posto, i calzaturieri potrebbero evitare i playout qualora il distacco dal penultimo posto passasse dal momentaneo +9 al fatidico +10.

Monsampietro – Penultimo a +1 dal fanalino di coda Ripatransone e a -9 dal quintultimo posto, il Monsampietro è schiacciato in una morsa dalla quale sarà complicatissimo tirarsi fuori. I biancoazzurri hanno un solo modo per evitare la retrocessione diretta: devono vincere contro un Offida in pena lotta per il secondo posto, tutti gli altri risultati condannerebbero quasi certamente il Monsampietro alla Seconda categoria.

 

SECONDA CATEGORIA

GIRONE E

 

Santa Caterina – Gli uomini di Concetti sono al comando del girone con due punti di vantaggio dalla Vigor Montecosaro. Ospiti di un San Claudio in lotta playoff, i fermani vincendo volerebbero in Prima categoria, in caso di arrivo a pari punti con la Vigor Montecosaro ci sarà bisogno di un ulteriore spareggio per decidere la vincitrice del campionato.

 

GIRONE G

 

Petritoli – I biancoverdi sono secondi a +8 dal terzo posto occupato dalla Mariner. Oltrepassare il +10 e ritrovarsi agli spareggi regionali non è così impossibile, al Petritoli basterà vincere con l’Altidona e sperare che la Truentum, a caccia di una vittoria per giocarsi lo spareggio salvezza, batta la Mariner.

Monterubbianese – Un rebus intricato quello di cui è protagonista la Monterubbianese. Gli uomini di Romanelli sognano un quasi impossibile posto playoff, ma il destino è più nelle mani altrui che in quelle della Monterubbianese. La formazione amaranto dovrà innanzitutto vincere contro Montefiore, poi sperare che il Torrione non vinca con il Cossinea e che la Mariner batta il Truentum .

Borgo Rosselli – I Sangiorgesi si ritrovano in una situazione analoga a quella del Monsampietro. La Borgo deve vincere contro il Valtesino per evitare di essere risucchiata all’ultimo posto dalla Truentum e disputare così lo spareggio per non retrocedere. Ma è costretta anche a vincere per evitare che il Valtesino, terzultimo la distanzi di 10 punti ed annulli di fatto i playout condannando i rivieraschi alla terza categoria.

 

 

GIRONE H

 

Amandola – La formazione di mister Pupi, vincendo contro il Borgo Solestà, potrebbe superare la vicecapolista Comunanza, distante un punto e chiudere il campionato al secondo posto, utilissimo in chiave playoff.

Matteo Achilli

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X