facebook twitter rss

Spiagge libere, cercasi gestore del salvataggio:
c’è il bando del Comune

PORTO SAN GIORGIO - Sono in totale 790 i metri di costa da coprire. La stagione balneare partirà ufficialmente a giugno. Il prezzo a base d’asta è di 24.590 euro e comprende oltre al costo del servizio anche l’utilizzo delle attrezzature che dovranno essere fornite dall’appaltatore
lunedì 8 maggio 2017 - Ore 16:50
Print Friendly, PDF & Email

di Sandro Renzi
A gara l’affidamento del servizio di salvataggio e assistenza bagnanti nei 21 tratti di spiaggia libera. Pronto infatti il bando pubblicato solo qualche ora fa dagli uffici comunali. Sono in totale 790 i metri di costa da coprire. La stagione balneare partirà ufficialmente a giugno. Il prezzo a base d’asta è di 24.590 euro e comprende oltre al costo del servizio anche l’utilizzo delle attrezzature che dovranno essere fornite dall’appaltatore. I bagnini saranno operativi già nel primo weekend di giugno anche se il servizio dovrà formalmente avere inizio dal secondo sabato di giugno fino alla prima domenica di settembre. Il bando fissa criteri specifici anche per “l’arruolamento” degli assistenti bagnanti. Non potranno avere meno di 18 anni e devono possedere il brevetto. Torrette, salvagente, corde, pattino, abbigliamento saranno ugualmente a carico dell’offerente. Il servizio di salvataggio nelle spiagge libere potrà essere effettuato anche in forma associata o collettiva con i concessionari di spiaggia. Così infatti recita anche l’ordinanza dell’Ufficio circondariale marittimo. Il criterio di aggiudicazione sarà quello del minor prezzo. Le domande per partecipare alla gara andranno presentate entro il 24 maggio. L’amministrazione comunale selezionerà uno o più soggetti idonei con i quali procederà alla negoziazione del contratto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X