facebook twitter rss

Elezioni 2017: ecco chi si è già presentato
all’ufficio elettorale,
tra conferme e sorprese dell’ultima ora

SANT'ELPIDIO A MARE - Chiusa la giornata di presentazione delle liste. Partito il countdown per la presentazione delle liste. Spunta una quinta lista in appoggio a Terrenzi
venerdì 12 maggio 2017 - Ore 21:03
Print Friendly, PDF & Email

Chiusa la prima delle due giornate di presentazione di liste e programmi per le elezioni amministrative a Sant’Elpidio a Mare. Ci sarà tempo fino a domani alle 12, per le coalizioni che non hanno depositato la documentazione, per recarsi all’ufficio elettorale. La novità è la quinta lista in appoggio al sindaco uscente Alessio Terrenzi. A sorpresa spunta Rivoluzione cristiana, che vedrà come capolista Marisa Bracalente, fino a qualche tempo fa esponente della Lega nord. Il primo cittadino avrà dalla sua altre quattro liste, già presentate nelle scorse settimane: Partecipazione democratica, il gruppo fondato proprio da Terrenzi, con il suo vice Matteo Verdecchia da capolista, il Pd, Sant’Elpidio a Mare al centro, coordinata da Livia Paccapelo, esponente dell’Udc locale, e Persone e territorio, guidata da Alessandro Ferroni e Gloria Fabi.
Presentate nel pomeriggio le tre civiche di Fabio Conti: Può essere meglio, La lista, Democratici e popolari. Se le prime due presentano, in tutto o in larga parte, volti alla prima esperienza politica e diversi giovani, nei Democratici e popolari non manca l’esperienza. Figurano ben 6 ex assessori, tra cui la quasi totalità della giunta Terrenzi nella prima metà del suo mandato: il leader Franco Lattanzi, Marcello Diomedi, Emanuele Gentili e Monia Tomassini, che entrò in giunta in quota a Partecipazione democratica. Hanno un passato in amministrazione anche Cristian Tosoni, che fu assessore con Giovanni Martinelli, e a sorpresa spunta Giuliano Cicchinè, figura di lungo corso del centrosinistra elpidiense.
Quindici i candidati per il Movimento 5 stelle capeggiato da Roberto Sabbatini. Nel centrodestra dell’ex primo cittadino Giovanni Martinelli cambio in corsa dentro Forza Italia, che corregge la lista rispetto ai 16 presentati pubblicamente un paio di settimane fa. La defezione più rumorosa è quella della capogruppo di Fi in Consiglio regionale Jessica Marcozzi, un passo indietro, stando ai rumors, per fare spazio ai candidati in lista. Capolista l’avvocato Roberto Greci. Saranno presentate domattina Fratelli d’Italia, Lega nord (in cima la consigliera regionale Marzia Malaigia) ed Unione civica.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X