facebook twitter rss

“Capodarco e la Grande Guerra”, la presentazione del libro a teatro

FERMO - All'iniziativa che si terrà il prossimo 24 maggio al teatro nuovo di Capodarco parteciperà anche il prefetto Mara Di Lullo
sabato 13 maggio 2017 - Ore 12:01
Print Friendly, PDF & Email

Il prefetto di Fermo , Mara Di Lullo

Il prossimo 24 maggio, alle 10, si terrà, come convenuto nel corso di una riunione del 4 maggio in prefettura del comitato storico-scientifico provinciale per il centenario della Prima Guerra mondiale, un’iniziativa legata alla commemorazione del centenario della Grande Guerra, inserita nel solco delle manifestazioni istituzionali attivate in provincia nel periodo 2015-2018. Al teatro comunale di Capodarco, alla presenza degli studenti delle scuole medie, vi sarà la presentazione del libro “Capodarco e la Grande Guerra” a cura di R&V Territorio, associazione di volontariato senza fini di lucro, volta al recupero e alla valorizzazione del patrimonio culturale, storico e artistico del territorio che, attraverso l’opera, ricorda i fatti e i caduti di Capodarco nel primo conflitto mondiale. Il libro testimonia, nel suo complesso, una pagina di storia dei Comuni costieri della nostra provincia, bombardati dalle navi nemiche, che avevano nel “Punto di osservazione Capo d’Arco Demaforo” una sentinella pronta a dare l’allarme e scongiurare, così, la morte di numerose vittime civili. “L’opera riveste carattere documentaristico e ha avuto – fa sapere il capo di gabinetto della Prefettura, Francesco Martino – la concessione all’utilizzo del logo ufficiale del centenario della Prima Guerra mondiale, oltre che i patrocini di Prefettura, Consiglio regionale, Provincia e Comune di Fermo. All’evento sarà presente il prefetto di Fermo, Mara Di Lullo, insieme alle autorità civili e militari”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X