facebook twitter rss

La Lega Nord raccoglie
l’allarme della Croce Azzurra:
senza risorse servizio a rischio

REGIONE - Per la Malaigia è fondamentale che la Giunta regionale si attivi immediatamente individuando specifiche risorse economiche e garantendo il trasporto non prevalentemente sanitario
lunedì 15 maggio 2017 - Ore 14:05
Print Friendly, PDF & Email

Il Gruppo Consiliare Regionale Lega Nord Marche ha presentato questa mattina un’interrogazione per far luce sulla drammatica situazione economica che sta vivendo la Croce Azzurra di Sant’Elpidio a Mare.

“Non posso rimanere indifferente al grido di allarme lanciato dai responsabili della Croce Azzurra -interviene la Vicepresidente Malaigia – che rischiano di interrompere il servizio che svolgono dal 1989 a causa dei mancati pagamenti da parte dell’Area Vasta 4”. L’associazione svolge un’assistenza territoriale sia con servizi prevalentemente sanitari, tra cui l’Emergenza Sanitaria 118 H24,il servizio H12 Potes di Sant’Elpidio a Mare e H6 Potes Porto San Giorgio/Fermo, sia con i trasporti non prevalentemente sanitari (dialisi autorizzate per un totale di 49000 km annui e 1500 servizi, radio, chemio, ecc.) accompagnando i pazienti per visite, terapie, ricoveri, dimissioni, emodialisi, terapie cicliche.

“Siamo stati contattati dal responsabile dell’associazione, seriamente preoccupato di poter continuare a garantire i servizi svolti a causa della situazione economica in cui versano per il mancato pagamento per le dialisi autorizzate dalla CCT di competenza per gli anni 2014/2015/2016 da parte degli uffici dell’Area Vasta 4. Nonostante i ripetuti solleciti – spiega la Malaigia – non hanno a tutt’oggi ricevuto ancora un centesimo di quello che spetta loro per un’ammontare di circa 69 mila euro rischiando di dovere interrompere il proprio servizio se l’attuale situazione economica non dovesse cambiare in brevissimo tempo. Ci chiediamo come questo Governo regionale ed il suo assessore alla Sanità siano potuti rimanere sordi e indifferenti ad una situazione così incresciosa correndo il rischio di privare i nostri concittadini di una preziosa prestazione svolta con grandi sacrifici e spirito di servizio da questa associazione”.

“E’ fondamentale che questa Giunta si attivi immediatamente – conclude la Malaigia – individuando specifiche risorse economiche e garantendo il trasporto non prevalentemente sanitario”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X