facebook twitter rss

Sport & Spring – San Giorgio Energie,
un successo di partecipazione

VOLLEY - Diciannove le società sportive intervenute per oltre trecento ragazzi scesi in campo in una manifestazione messa in piedi grazie agli sforzi organizzativi della Volley Angels Project, con il patrocinio del Comune e la collaborazione del Comitato Territoriale della Federazione Italiana Pallavolo, della Camera di Commercio e della Confcommercio di Fermo
lunedì 15 maggio 2017 - Ore 19:22
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – Una splendida giornata di sole ha favorito l’invasione di oltre trecento bambini provenienti da ogni parte della regione e dall’Umbria per l’edizione 2017 di “Sport & Spring – San Giorgio Energie”, torneo interregionale di minivolley  organizzato da Volley Angels Project, con il patrocinio del Comune di Porto San Giorgio e la collaborazione del comitato territoriale Ascoli-Fermo della Federazione Italiana Pallavolo, della Camera di Commercio e della Confcommercio di Fermo.

Fin dalle prime ore del mattino e per tutto il giorno atlete e atleti in rappresentanza di diciannove società (Pallavolo Arrone, Ancona Volley Team, Pallavolo Fermana, Pallavolo Comunanza, Maga Game Ascoli, Libero Volley Ascoli, Torre Volley, Magnolia Servigliano, Pallavolo Sibillini Amandola, Pallavolo Montegiorgio, Videx Grottazzolina, Polisportiva San Michele Lido, Pallavolo Pedaso, Folly Volley Petritoli, Circolo Volley Monte Urano, Volley ’79 Civitanova Marche, Lube Civitanova Marche, Don Celso Fermo e Volley Angels Project) si sono dati battaglia nel minivolley e in appassionanti gare di palla rilanciata per giungere alle finali che sono state ospitate dall’Arena Europa, seguite dalle premiazioni che hanno visto la partecipazione della direttrice provinciale di Confcommercio Fermo Maria Teresa Scriboni, del delegato territoriale del Coni di Fermo Vincenzo Garino, del vice presidente del comitato territoriale della Fipav Ascoli-Fermo Massimiliano Ortenzi, del direttore tecnico del torneo Attilio Ruggieri e del presidente di Volley Angels Project Sandro Benigni. Ogni società partecipante ha ricevuto un trofeo ricordo e una locandina della tappa italiana di Pesaro della World League 2017.

Nella palla rilanciata ha vinto la squadra di Arrone, che ha superato la Lube 1 e la Volley ’79, nel secondo livello la vittoria è andata al Circolo Volley Monte Urano sulla Pallavolo Fermana e sulla Don Celso 1, mentre nel primo livello la Pallavolo Sibillini Amandola l’ha fatta da padrona conquistando sia il primo che il secondo posto, lasciando la terza piazza alla Libero Volley Ascoli, tanto da conquistare anche il premio speciale per la classifica a punti. Un premio particolare è andata alla Pallavolo Arrone come società che proveniva da più lontano, mentre la Volley Angels è risultata la squadra che ha portato il maggior numero di atleti alla manifestazione. L’evento ha funzionato anche come volano per l’economia cittadina, visto che la maggior parte dei ristoranti del centro hanno fatto il tutto esaurito a pranzo, ma anche bar e gelaterie del lungomare sono state letteralmente presi d’assalto dagli atleti e dai loro accompagnatori.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X