facebook twitter rss

Il sogno di Maria Cortesi si avvera: a 15 anni aprirà il concerto dei Nomadi

PORTO SAN GIORGIO - A soli 15 anni, sotto la guida del maestro fermano Roberto Ferracuti, si è aggiudicata la terza edizione del concorso che porta il nome di Augusto Daolio
giovedì 18 maggio 2017 - Ore 16:54
Print Friendly, PDF & Email

 

di Paolo Paoletti

Maria Cortesi di Porto San Giorgio, appena 15 anni e già un grande traguardo raggiunto: aprirà all’inizio del prossimo anno il concerto dei Nomadi. Un sogno che è diventato realtà per la giovane allieva del maestro fermano Roberto Ferracuti.

Tutto è iniziato con la partecipazione al concorso, arrivato alla terza edizione, che porta il nome di ‘Augusto Daolio’ (il co-fondatore dei Nomadi scomparso del 1992) ed organizzato dal Nomadi fans club di Chiaravalle in collaborazione con Aido, Avis e Corce Gialla. Appuntamento che è andato in scena lo scorso 6 maggio al teatro Valle di Chiaravalle. Un’iniziativa rivolta a cantanti e cantautori. Dodici i ragazzi in gara che si sono sfidati interpretando una canzone di un cantautore italiano a scelta e una dei Nomandi. Alla vincitrice la possibilità di aprire il XXVI tributo ad Augusto Daolio  a Novellara nel febbraio del 2018 sul palco dei Nomadi.

Maria Cortesi ha superato il verdetto di una giuria quanto mai qualificata composta, tra gli altri, da alcuni rappresentanti delle cover bad dei Nomadi, da Rosanna Fantuzzi compagna di Daolio, da Nino Marino e Marco Petrucci dei degli autori delle canzoni dei Nomadi. Ora il sogno di Maria si è avverato, potrà calcare il palco dei Nomadi di fronte a migliaia e migliaia di persone.

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X