facebook twitter rss

I calciatori della Controluce al
cospetto delle Frecce Tricolori

SOCIALE - Grazie all'opera di mediazione di Federico Marini, la selezione di calcio a 5 per non vedenti di Manuela Baldoni e mister Mariano Ciarapica ha incontrato ieri gli assi dell'aria, prossimi ad esibirsi nei cieli maceratesi di Civitanova Marche, appena reduci dalle celebrazioni inaugurali per l'apertura del G7 di Taormina
sabato 27 maggio 2017 - Ore 12:23
Print Friendly, PDF & Email

Federico Marini, Manuela Baldoni, i ragazzi del calcio a 5 ed i piloti delle Frecce Tricolori

FALCONARA (AN) – Momento particolare quello vissuto ieri sulla pista dell’aeroporto “Raffaello Sanzio” dai ragazzi non vedenti dell’associazione Controluce di Sant’Elpidio a Mare, ente impegnato nella pratica sportiva del calcio a 5 per meno fortunati.

I piloti delle Frecce Tricolori, appena atterrati niente meno che dal volo ricognitivo sul cielo di Taormina nell’ottica delle celebrazioni inaugurali per il G7 tra i potenti del mondo, sono stati incontrati dai calciatori della dirigente Manuela Baldoni, entusiasta dell’accaduto, grazie alla fondamentale opera di mediazione di Federico Marini, amandolese, amico di lunga data degli assi del cielo non nuovo ad iniziative sociali di questo tipo, vedi la recente visita dell’arbitro di calcio Giampaolo Calvarese e dell’ex Campione del Mondo di pugilato Patrizio Oliva nel centro sibillino ( leggi il nostro articolo ) organizzata dallo stesso.

Per Simone C., Carlo M., Marco P., Francesco L., Francesco C., Massimo D., Luigi B., Paul I., il portiere Danilo F. ed il portiere nonché allenatore Massimo Ciarapica, un buon viatico in attesa di disputare, a Bari nel giugno a venire, la finale per la conquista dello Scudetto di categoria.

Molto interessati alla causa degli sportivi locali, i militari, che domani solcheranno il cielo di Civitanova Marche, non hanno esitato nel proporre una partita amichevole alla Controluce da disputare direttamente nella base di Rivolto, in provincia di Udine, nel mese di novembre. Presenti tra il pubblico dei curiosi anche i ragazzi delle scuole medie di Amandola, città natale dello stesso Marini, che hanno così avuto modo di conoscere e salutare il Comandante della pattuglia aerea, il Maggiore Mirko Caffelli, che ha tenuto loro una conferenza. Il tutto reso possibile grazie alla puntuale disponibilità della direttrice dell’aeroporto, la Dottoressa Silvia Ceccarelli.

 

Paolo Gaudenzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X