fbpx
facebook twitter rss

Arca dei Folli premia i giovani e presenta mostra “L’Amore è la soluzione”

ALTIDONA - Un premio inserito all'interno di un concorso di arte e scritture aperto ad alunni dall'asilo alle medie e una mostra allestita alla galleria sotto l'arco fino al 4 giugno
Print Friendly, PDF & Email

Giorgia Boccanera è la prima classificata al Trofeo Micio Gian Paolo Proietti, Irene Straccia al secondo posto con la Coppa poeta Plinio Spina, Nazzareno Tomassetti e Stella Musciarelli terzi classificati con la Coppa Decano Arca dei Folli. Sono alcuni dei settanta bambini insigniti con una spilla che reca i simboli dell’Arca e dei cavalieri Guardiani di pace del CCCi, a testimoniare il loro impegno attraverso l’arte educando il loro animo al tema che “L’amore è la soluzione”. Pensata come un inno alla creatività, alla risoluzione dei conflitti tra uomini e popoli, al Teatro Comunale di Altidona si è svolto ieri il Premio Speciale Bambino Creativo 2017 dedicato a Micio Gian Paolo Proietti e Plinio Spina, riservato ai corsisti Bottega L’Arca dei Folli- CCCi Commenda Sant’Emidio KPR Aretha.
Presentato da Danilo Tomassetti, presidente dell’Arca con i cerimonieri Maestro Nazzareno Tomassetti, Annunzia Fumagalli e Antonella Spinelli e con Giuseppe Benigni Gran Priore del CCCi, Guardiani di pace di Malta-Assisi. Presente in rappresentanza dell’Amministrazione comunale di Altidona il vicesindaco Giuliana Porrà. Alle premiazioni hanno partecipato Catia Porrà, Alessia Malatesta, il giovane talento Elena Straccia e la lettrice Simonetta Talamonti.
I premi si svolgono dal 2008 in onore del primo direttore artistico dell’Arca dei Folli, il Cavalier Professor Micio Gian Paolo Proietti, ogni due anni, con un concorso nazionale di arte e scritture aperto alle scuole dall’asilo alle medie, mentre l’anno intermedio come questo 2017 è dedicato agli eventi e un premio speciale in onore del poeta Plinio Spina.

Premi di Categoria asilo: medaglia d’oro a Noemi Chioini, argento a Michela Calza. Categoria I/III Elementare: medaglia d’oro a Chiara Ricciotti, medaglia d’argento a Aurora Boccanera, Letizia Maurizi, Gaia Chioini, Giovanni Imbrescia, Matilda Mora. Categoria IV/V Elementare: medaglia d’oro a Claudia Vallorani, medaglia d’argento a Lorenzo Massacci, Lucia Lattanzi. Categoria Scuole Medie: medaglia d’oro a Alessia Ficcadenti. Medaglia d’argento a Enrica di Tuoro, Francesca Acciarri, Viola Bruni, Filippo Villa. Premio alla creatività a Margherita Veccia, Daniele Acciarri, Greta Ficcadenti, Viola Acciarri, Noemi Verdecchia, Laura Scartozzi, Andrea Mori, Gabriele Ciarrocchi, Ettore Curiale.

Contestualmente alla premiazione, è stata inaugurata presso la Galleria Sotto L’Arco, accanto al Comune la mostra “L’Amore è la soluzione: inno alla creatività“, con opere dei maestri dell’Arca dei folli, tra cui il decano dell’Arca, lo scultore classe 1921 Nazzareno Tomassetti, e i maestri  dama Annunzia Fumagalli, dama Antonella Spinelli, Cav. Antonio Ricci, commander Danilo Tomassetti, assieme a loro notori  artisti Cristina Rossi, Catia Porrà, Alessia Malatesta, Maura De Carolis, Gioia Zazzera, Katja Amabili, Fabiola Ciarrocchi, Milena Bernardini e i giovani Talenti dell’Arca dei Folli Giacomo Malavolta, Claudia Capriotti, Roberta Pignotti, Angelica Giannetti, Patrizia Pignotti, Aurora Basili, Elena Straccia, Chiara Feliziani.
Tutto è inserito in una suggestiva e curata scenografia di Danilo Tomassetti realizzata con l’aiuto di Alessia Malatesta, volta a creare atmosfere con una profusione scultorea di alberi composti da diversi materiali, ricchi di simbologie e tratti naturali, con chiome dove anche le foglie sono sculture con volti e mani intrecciati, simboli d’amore, assieme ai versi di poeti incisi sugli scenari ideati da Antonella Spinelli.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X