fbpx
facebook twitter rss

Fuoco e paura all’uscita del casello: auto divorata dalle fiamme
(GUARDA I VIDEO)

PORTO SANT'ELPIDIO - Fiamme che si sono estese interessando anche parte della collinetta che delimita l'uscita del casello. Diversi gli automobilisti che si sono fermati nei pressi della rotatoria Loriblu per lanciare l'allarme e assistere alla scena
Print Friendly, PDF & Email

 

di Paolo Paoletti e Giorgio Fedeli

Momenti di paura nella notte, attorno a mezzanotte e 45, all’uscita del casello di Porto Sant’Elpidio. Un’auto è stata letteralmente divorata dalle fiamme sotto gli occhi di decine di automobilisti che hanno subito fatto scattare l’allarme. Fiamme alte e una densa coltre di fumo hanno invaso l’uscita dell’autostrada A14.

Secondi i primi sommari racconti, una donna di Grottazzolina, dopo aver lasciato l’A14, ha notato del fumo fuoriuscire dalla sua vettura. Così ha accostato, è scesa dal veicolo e si è messa al riparo. Decisione provvidenziale. Da lì a pochi istanti l’auto, infatti, è diventata una vera e propria ‘palla di fuoco’. Fiamme che si sono estese interessando anche parte della collinetta che delimita l’uscita del casello. Diversi gli automobilisti che si sono fermati nei pressi della rotatoria Loriblu per lanciare l’allarme e assistere alla scena.

Sul posto sono arrivati i Vigili del Fuoco che sono riusciti a domare le fiamme in pochi minuti. Area che è stata avvolta da una densa coltre di fumo. Polizia autostradale che sta ora cercando di ricostruire la dinamica esatta di quanto accaduto.

 

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X