facebook twitter rss

Il calcio nostrano
attende gli ultimi verdetti

SECONDA & TERZA CATEGORIA - Il pallone di casa nostra ha ancora da regalare emozioni, ma soprattutto sentenze. Per chi è già in vacanza e prepara la prossima stagione, c'è infatti chi è chiamato a scendere ancora in campo per realizzare il sogno del salto di categoria
venerdì 2 giugno 2017 - Ore 14:31
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Ecco il programma delle gare di domani pomeriggio che vedranno di scena le compagini fermane:

In Seconda Categoria imperdibile la finalissima in programma al “Settimi” di Servigliano, dove solo una fra Petritoli ed Amandola potrà staccare il pass per la Prima categoria. Il Petritoli, neo retrocesso, è partito con l’obiettivo neanche troppo velato di tornare subito in Prima, ma dopo aver battagliato a lungo contro il Piane di Montegiorigo, si è dovuto accontentare dei playoff. Semifinale acquisita per via del +10 sul quinto posto, gli uomini di Bugiardini, trascinati dal recordman Palma, hanno battuto nella finale del girone G l’AzzurraMariner e ora proveranno l’affondo finale con l’ Amandola per tornare a 365 giorni di distanza in prima categoria.

L’Amandola però non starà di certo a guardare, gli amaranto sono stati una delle rivelazioni dell’intera categoria. Partiti come neopromossi, gli uomini di Pupi hanno sbaragliato il girone H, chiudendo al terzo posto con sole due sconfitte all’attivo. Agli spareggi hanno eliminato prima l’Olimpia Spinetoli con un secco 3-0, poi sono andati a prendersi il derby in casa dei cugini del Comunanza, nonostante la doppia inferiorità numerica. Un’esperienza che li ha forgiati e che orali porta a voler mettere la ciliegina su una stagione straordinaria.

In Terza Categoria, giochi ancora aperti per Real 2000 e Ortezzanese, che dopo aver vinto i playoff dei rispettivi gironi, si ritrovano abbinate insieme all’Acquasanta nel minigirone C. Un triangolare nel quale solo una potrà festeggiare. Il programma prevede tre incontri, si partirà domani con Acquasanta – Ortezzanese, riposa il Real 2000. La compagine di Ortezzano ha chiuso al secondo posto il girone H, per poi superare agli spareggi il Monteprandone ed in finale avere la meglio sull’Olimpia PSG. Per i rossoblu la gara di Acquasanta sarà dura, i locali arrivano all’appuntamento dopo non aver disputato gli spareggi visto il +18 che li separava dal terzo posto, un fattore che però, potrebbe aver deconcentrato gli ascolani e dunque favorire l’Ortezzanese, che partendo con un risultato positivo si ritroverebbe a metà dell’opera.

Infine i calciofili fermani avranno la possibilità di assistere allo spareggio di Prima categoria fra Muccia e Jrvs Ascoli, che si giocherà all’Attorri di Piane di Montegiorgio e che consegnerà un viaggio di sola andata verso la promozione.

Matteo Achilli


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X