fbpx
facebook twitter rss

Agraria, ecco il nuovo laboratorio,
la dirigente Bonanni: “Formazione per gli studenti
e servizio per le aziende”

MONTEGIORGIO - Margherita Bonanni: "Il laboratorio permette esperienze di chimica, biochimica, analisi dei prodotti e la loro trasformazione, permette lezioni di zootecnia e entomologia, microscopia e distillazione"
Print Friendly, PDF & Email

 

di Paolo Paoletti

La sezione distaccata del Montani di Montegiorgio con l indirizzo agraria, agroalimentare e agroindustria  ha un nuovo laboratorio intitolato a Flaminio Fidanza, uno dei massimi esperti nutrizionisti e padre della Dieta Mediterranea. Questa mattina il taglio del nastro dei nuovi spazi  alla presenza della dirigente del Montani, Margheria Bonanni, del sindaco di Montegiorgio Armando Benedetti. Con loro anche l’assessore regionale Fabrizio Cesetti, l’assessore regionale Francesco Giacinti il presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo Alberto Palma, il rappresentante della Camera di Commercio Primo Tacchetti ed altri esponenti del territorio tra cui i rappresentanti del Laboratorio Dieta Mediterranea che proprio da Montegiorgio ha mosso i primi passi.

A spiegare le caratteristiche dei nuovi spazi è stato il prof. Roberto D’Angelo parlando di un laboratorio multidisciplinare che permette esperienze di chimica, biochimica, analisi dei prodotti e la loro trasformazione, permette lezioni di zootecnia e entomologia, microscopia e distillazione.

“Sono molto soddisfatta – commenta la dirigete Margherita Bonanni  – sia per il lavoro di equipe svolto da tutti i docenti dell’indirizzo di agraria e dei docenti di meccanica che hanno realizzato la targa sia per l’aiuto di Stefano Luzi che con lamiere di acciaio ha trasformato vecchi tavoli in tavolini da laboratorio. Fa piacere inoltre aver visto  la presenza di molti politici e dei rappresentanti del laboratorio della Dieta Mediterranea che hanno unito e completato con le loro competenze il convegno/inaugurazione”.

Dirigente che conclude: “Sarà un laboratorio aperto alle aziende del territorio che vogliono analizzare i prodotti”

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X