fbpx
facebook twitter rss

I dubbi dei Cinque Stelle sul contributo di bonifica: “Perchè Loira non ha tutelato i cittadini?”

ELEZIONI - L'accusa nei confronti del primo cittadino di Carla Abbondi, candidata consigliere del movimento
Print Friendly, PDF & Email

“In questi giorni in molti abbiamo ricevuto le cartelle di pagamento per la riscossione dei ruoli di bonifica (anni 2014/2015) e gli avvisi bonari di pagamento per il 2016-2017. Sono da pagare? – si chiede Carla Abbondi, candidato consigliere per il Movimento di Porto San Giorgio -. Di fronte ad un esborso che, nella maggioranza dei casi, non supera venti euro che fai? Paghi (in molti casi il contributo ammonta a euro 0,10 che vengono aggiunte ad un contributo fisso di 18 euro)!”.

Prosegue la Abbondi: “L’esistenza del Piano generale di bonifica, regolarmente approvato dall’organo di controllo, presuppone che noi paghiamo il contributo. Ma attualmente non risulta adottato e approvato dall’organo di controllo nessun Piano Generale di Bonifica e quindi non esistono opere pubbliche di bonifica per cui io debba pagare il contributo richiesto.

Chi ci ha tutelato? Nel nostro comprensorio, uno dei membri designati dall’Assemblea dei sindaci è il sindaco di Porto San Giorgio, Nicola Loira.

Quando il Movimento 5 Stelle sarà chiamato ad amministrare questa città provvederà a supervisionare quanto riguarda il cittadino, con le giuste competenze”.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X