fbpx
facebook twitter rss

Porto Sant’Elpidio, 10 anni di bandiera Blu:
inizia la festa

PORTO SANT'ELPIDIO - Un’edizione, quella 2017 della bandiera Blu, che al suo interno, nell’area ex Orfeo Serafini, ospiterà l’evento “Grano Sano”. Una tre giorni di food and music festival sulla qualità del territorio ed il divertimento
Print Friendly, PDF & Email

di Maikol Di Stefano

Porto Sant’Elpidio pronta a festeggiare la sua decima bandiera blu consecutiva. Un riconoscimento al litorale elpidiense, che vedrà come ogni anno, un week-end interamente dedicato alla consegna delle bandiere negli stabilimenti balneari e ad eventi a tema. “Porto Sant’Elpidio per il decimo anno consecutivo ha ottenuto un riconoscimento, che aldilà di qualsiasi discorso merita di essere festeggiata. – le parole dell’assessore al turismo, Milena Sebastini –Sabato pomeriggio avremo la tradizionale consegna delle bandiere all’interno degli stabilimenti balneari, mentre domenica alla rotonda ci sarà la consegna ufficiale della bandiera cittadina, inoltre quest’anno la consegna ufficiale della bandiera, da parte della regione Marche ai diciassette comuni che hanno ottenuto il riconoscimento avverrà qui a Porto Sant’Elpidio e si terrà il prossimo primo luglio”. Domenica presente come sempre il mercatino dell’artigianato e delle tipicità, oltre alla rievocazione della pesca alla sciabica.

Un’edizione, quella 2017 della bandiera Blu, che al suo interno, nell’area ex Orfeo Serafini, ospiterà l’evento “Grano Sano”. Una tre giorni di food and music festival sulla qualità del territorio ed il divertimento. “Questa è una seconda edizione dove diamo rilievo alla biodiversità sociale. Abbiamo scelto di invitare molte aziende del territorio colpite dal sisma, al fine di offrire loro la possibilità di partecipare gratuitamente come venditori all’interno dell’evento. – spiega Pierberardo Lucini, organizzatore di grano sano – Un evento che sarà composto anche di convegni sul mondo del grano, seguiti poi da concerti musicali. Il nostro obiettivo è un target giovane, il tutto è stato patrocinato dall’assessorato al turismo di Porto Sant’Elpidio”.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X