fbpx
facebook twitter rss

Servizio Civile, disponibili 18 posti alla Comunità di Capodarco di Fermo

FERMO - Possono partecipare al bando, giovani che abbiano compiuto 18 anni e che non abbiamo ancora compiuto 29 anni alla data di presentazione della domanda
Print Friendly, PDF & Email

 

La comunita’ di Capodarco

Fino al 26 giugno è possibile presentare domanda per 18 posti nel progetto di Servizio Civile della Comunità di Capodarco di Fermo. I giovani, interessati a vivere un’occasione di formazione e vicinanza al modo della disabilità, possono inviare il modulo di partecipazione entro le ore 14 del 26 giugno 2017, presso la Comunità di Capodarco, Via Vallescura, 47 – 63900 Capodarco di Fermo.
Possono partecipare al bando, giovani che abbiano compiuto 18 anni e che non abbiamo ancora compiuto 29 anni alla data di presentazione della domanda.

Ecco i posti disponibili e le sedi in cui è possibile svolgere il servizio:
-Sede centrale (8). La “Villa”, sede storica della Comunità, in via Vallescura, 47 – 63900 Capodarco di Fermo (FM)
-Centro Santa Elisabetta (2). Centro diurno che assiste persone con disabilità psico-fisica media e grave. C.da Abbadetta, 15 – 63900 Fermo
-Comunità Sant’Andrea (4). Centro diurno preposto all’assistenza di persone con disabilità psico-fisica grave e gravissima. Via Pompeiana 364, 63900 Fermo.
-Comunità San Girolamo (2). Servizio residenziale che accoglie persone con problematiche psichiatriche. C.da San Girolamo 177 – 63900 Fermo
-Comunità San Claudio (2). Servizio residenziale destinato a persone con problematiche psichiatriche. Contrada San Claudio, Corridonia (MC)

Per informazioni ulteriori sui progetti è possibile consultare il sito della Comunità di Capodarco e contattare Carmen Napolitano: 339.5797444 – 0734.68391 (Centralino) – 0734.683927 (Segreteria)

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X