facebook twitter rss

Istituto comprensivo ‘Ugo Betti’:
campus di lingua inglese
alla primaria Sant’Andrea

FERMO - Dall'istituto comprensivo: "Un’ulteriore opportunità formativa per i ragazzi"
mercoledì 14 giugno 2017 - Ore 13:03
Print Friendly, PDF & Email

 

“In un’epoca, come la nostra, caratterizzata da intense relazioni e mobilità – fanno sapere dall’Ic Betti di Fermo – quello della competenza linguistica comunitaria è uno degli obiettivi educativi principali che la scuola italiana deve perseguire.
L’Istituto Comprensivo Ugo Betti oltre a prevedere l’insegnamento curricolare dell’inglese nella scuola Primaria e Secondaria di secondo grado attiva da tempo durante l’anno scolastico per i propri studenti una serie di offerte formative che permettono loro di approfondire preparazione e ampliare il proprio bagaglio culturale. Nello specifico per le lingue comunitarie sono previsti:
un progetto per la scuola dell’Infanzia realizzato attraverso un percorso ludico- didattico le cui attività si svolgono in lingua inglese;
un corso di potenziamento di lingua inglese in orario extrascolastico per gli alunni frequentanti le classi quinte della scuola Primaria;
il lettorato madrelingua di inglese e spagnolo per gli alunni frequentanti la scuola Secondaria di primo grado.
Ora l’Istituto promuove, al di fuori del periodo scolastico,
l’“English Camp 2017” nel plesso di scuola primaria di Sant’Andrea.
Dal 19 al 30 giugno, gli studenti dai 6 ai 14 anni saranno coinvolti in attività didattiche e ricreative finalizzate a un approccio globale della lingua inglese utilizzando anche gli spazi verdi della scuola.
La gestione didattica del campus è stata affidata a “The English Camp Company” di Nate Poerio e Ashleigh McLean che insieme ai loro tutors, provenienti dalla Gran Bretagna e dagli Stati Uniti, favoriranno l’apprendimento dell’inglese in maniera dinamica e creativa.
The English Camp offre un’alternativa alla vacanza studio all’estero.

● Risponde alla esigenza di usare la lingua inglese come lingua di comunicazione internazionale in situazione di vita reale concreta, interattiva.

● Permette il perfezionamento e il miglioramento della lingua al di fuori dell’aula scolastica, in un clima e in un contesto stimolante, ludico, vicino agli interessi dei ragazzi.

● Fa sperimentare il piacere di comunicare in inglese anche senza conoscere perfettamente la lingua

Quella del campus è una proposta curata dal Comitato dei genitori di Sant’Andrea condivisa dal Consiglio d’istituto e promossa dal Dirigente Scolastico Anna Maria Isidori
Ottanta ore di lingua comunitaria e divise fra lezioni in classe e attività di squadre all’aperto con l’obiettivo di usare l’inglese in situazioni di vita reale e interattiva”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X