facebook twitter rss

Ecuador e distretto fermano più vicini nel segno dell’industria del cappello

CUENCA - Distretto fermano del Cappello e Ecuador più vicine nei rapporti economici. All'incontro svolto in sudamerica seguirà la firma di una convenzione nelle Marche tra qualche mese
sabato 17 giugno 2017 - Ore 10:27
Print Friendly, PDF & Email

Gemellaggio (Hermanamiento) tra la Municipalità di Cuenca, in Ecuador e la Regione Marche. A Cuenca, che conta circa 600.000 abitanti, si producono la maggior parte dei famosi cappelli Panama: nelle Marche e in particolare nel Fermano, risiede e opera il Distretto del Cappello più importante d’Europa. Il primo a intraprendere contatti con la realtà al di là dell’oceano è stato Attilio Sorbatti due anni or sono.
Lo scorso 6 giugno in occasione della sesta Macrorrueda de Negocios a Guayaquil, Paolo Marzialetti Presidente Nazionale del Settore Cappello della Federazione Italiana TessiliVari, assieme a Claudio Tirabasso in rappresentanza anche del Consorzio Cappeldoc Marche e al Direttore Generale dell’Ufficio Commerciale dell’Ecuador in Italia Fernando Moreno, hanno incontrato e presentato il progetto al Ministro del Comercio Exterior (Ministro del Commercio Estero) dell’Ecuador, Pablo Campana.

A Cuenca il 13 giugno ne hanno discusso prima alla Camara Pequena Industria del Azuay (corrispondente alla nostra Camera di Commercio) con la Directora Ejecutiva (Direttrice Generale) Tania Suquinagua e la Presidente MBA.CPA. Patricia Velez Garate e di seguito alla Municipalità di Cuenca (Alcaldia) con la Directora de Relaciones Externas (Responsabile delle Relazioni Esterne) Lcda. Ana Paulina Crespo, con il Gerente della Empresa Publica Municipal de Desarrollo Economico (Responsabile dello Sviluppo Economico) Ing. Carlos Rojas Pacurucu, oltre che con la Vicealcaldesa (Vicesindaca) CPA Ruth Caldas Arias (foto in allegato) che ha consegnato a Paolo Marzialetti, in qualità di Delegato della Regione Marche per la definizione dei dettagli della Convenzione con la Municipalità di Cuenca (Ecuador), il Convenio de cooperacion entre la Marche, en la republica de Italia, y Santa Ana de los Rios de Cuenca, en la republica del Ecuador destinato alla maxima autoridad de la Marche per l’approvazione e la definizione, con il contributo dell’Assessorato alle Attività Produttive e Internazionalizzazione guidato dall’assessora della Regione Marche, Manuela Bora, al fine di arrivare alla firma congiunta con il sindaco Hugo Marcelo Cabrera Palacios programmata tra dicembre 2017 e aprile 2018.

La Delegazione ha concluso gli incontri istituzionali il giorno successivo mercoledi 14 giugno a Quito, capitale dell’Ecuador, alla presenza della Direttrice Generale di Pro Ecuador Silvana Vallejo Pàez, con l’Ambasciatore Italiano in Ecuador Marco Tornetta al quale è stato illustrato il progetto di Gemellaggio della Regione Marche con la Municipalità di Cuenca e con il quale si è discusso in merito alla convenzione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X