facebook twitter rss

Concorso vigili urbani, Io Scelgo Fermo: “La vecchia graduatoria era valida, mozione a tutela dell’Ente”

FERMO - Il gruppo di minoranza:"Buone notizie per gli aventi diritto, ma si ostinano ancora a non annullare il concorso illegittimo. Presentata mozione a tutela dell'Ente"
lunedì 19 giugno 2017 - Ore 17:34
Print Friendly, PDF & Email

 

“Finalmente l’ammissione ufficiale di responsabilità da parte di questa amministrazione circa il concorso per l’assunzione a tempo determinato di vigili urbani. L’avevamo già dedotta dall’assordante ed imbarazzante silenzio della maggioranza in queste settimane di clamore mediatico. Ma ora ci è stata confermata dagli uffici, ove abbiamo dovuto persino assistere a deplorevoli scene di plateale nervosismo ed irrequietezza, a riprova dell’imbarazzo e del timore sulla specifica questione. La vecchia graduatoria è dunque ancora valida ed occorre attingere da quella, anche se evidentemente ciò non fa piacere a qualcuno”. Io Scelgo Fermo, guidato dal capogruppo Pasquale Zacheo, torna sulla vicenda della graduatoria del concorso per vigili urbani.

“Hanno iniziato a chiamare, inviando, comicamente,  mail ordinarie, dunque senza alcuna certezza circa il recapito o il ricevimento da parte degli interessati – scrivono i componenti di Io Scelgo Fermo –  Infatti, ci segnalano che questo tipo di mail non è sarebbe mai arrivata. Anche un bambino è grado di comprendere la nullità di siffatto tipo di comunicazione. Ma son cose che accadono a Fermo, nel Comune della città capoluogo di provincia. Lo stesso comune dove si consente, ancora senza doglianza, di violare il regolamento comunale sulle assunzioni, che prevede, tra le altre cose, una adeguata pubblicità del bando per almeno un mese. Nel concorso in questione, sono stati concessi solo 15 giorni. Nessuno spiega l’urgenza e la necessità di violare la norma. Nessuno spiega il perché non è stata data adeguata pubblicità al bando, sempre prevista dal regolamento, impedendone la diffusa conoscenza a favore dei cittadini e delle categorie potenzialmente interessati. Nessuno affronta il problema della violazione di legge, connessa al possibile danno ingiusto arrecato a terzi. Danno che ora rischia di amplificarsi se posto in relazione al mancato annullamento del concorso illegittimamente bandito ed alla mancata chiamata di giovani vincitori di concorso nei paesi vicini, laddove dovesse esaurirsi la vecchia graduatoria da dove stanno ora attingendo”.

Capogruppo e componenti di Io Scelgo Fermo che annunciano: “Il nostro gruppo presenterà una mozione affinché sia annullato il concorso e sia ritirata e/o modificata la delibera della giunta che contiene il non veritiero riferimento all’inesistenza della vecchia graduatoria ed alla insostenibile difficoltà a chiamare dalle graduatorie dai comuni limitrofi. Il tutto finalizzato a salvaguardare l’ente comunale da possibile azioni di rivalsa, e finanche la stessa giunta che avrebbe dichiarato, in un atto pubblico, qualcosa che non trova corrispondenza nella realtà. Una serie di atti, dunque, che arrecano danno ingiusto a quei giovani vincitori di concorso che attendono con ansia una chiamata di lavoro, e anche a quegli altri che hanno sostenuto sforzo economico e personale per l’ultima selezione. Qualcuno deve finalmente riflettere sulla qualità dell’amministrazione da parte di questa maggioranza, incapace di guidare con adeguatezza lo strumento di gestione pubblica. La riprova purtroppo l’abbiamo avuta in tante occasioni. Per facilitare la riflessione, a breve, le raccoglieremo in un unico documento informativo in occasione dei due anni di mandato”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X