facebook twitter rss

Radiohead: biglietti in vendita dal 27 giugno
I prezzi per il grande concerto allo Sferisterio

VERSO IL 20 AGOSTO - Resi noti i dettagli per l'evento voluto da Thom Yorke e Jonny Greenwood in favore delle popolazioni colpite dal sismaLa serata è stata voluta da Jonny Greenwood, molto legato alla regione delle Marche: Greenwood da un paio d'anni ha una casa in una frazione di Monsampietro Morico
martedì 20 giugno 2017 - Ore 14:59
Print Friendly, PDF & Email

 

Thom Yorke

 

Sono stati resi noti i dettagli relativi ai biglietti per il concerto che Thom Yorke e Jonny Greenwood dei Radiohead terranno il prossimo 20 agosto allo Sferisterio di Macerata con incassi a beneficio delle vittime del terremoto. Come già era stato anticipato negli scorsi giorni, i biglietti saranno nominali: il nome dell’acquirente sarà stampato su ogni biglietto.

La vendita dei biglietti aprirà alle 11 di martedì 27 giugno, sul sito di VivaTicket.
Si va dai 50 euro della balconata (più diritti di prevendita ed eventuali commissioni addizionali) ai 250 euro del settore platino (più diritti di prevendita). Ecco tutti i prezzi, nel dettaglio:

Settore platino – 250 euro + d.p.
Settore oro – 150 euro + d.p.
Settore verde – 100 euro + d.p.
Settore blu – 80 euro + d.p.
Settore rosso – 60 euro + d.p.
Settore giallo – 50 euro + d.p.
Balconata – 50 euro + d.p.

Jonny Greenwood

La serata è stata voluta da Jonny Greenwood, molto legato alla regione delle Marche: Greenwood da un paio d’anni ha una casa in una frazione di Monsampietro Morico e ha conosciuto il dramma del terremoto in prima persona. La sua abitazione, infatti, è rimasta inagibile: il musicista ha provveduto da solo alla riparazione, con diversi viaggi nel Fermano lo scorso inverno. Greenwood ha scelto anche la location, lo Sferisterio, un’arena all’aperto con una capienza di circa 3.000 posti. Jonny Greenwood e Thom Yorke eseguiranno una selezione di brani dei Radiohead con nuovi arrangiamenti.

Il promoter è proprio lo Sferisterio, insieme a Indipendente. A proposito dell’acquisto dei biglietti viene fatto sapere che la transazione è strettamente limitata a due acquirenti, che il nome dell’acquirente sarà stampato su ogni biglietto e che il biglietto non può essere ceduto a terzi. L’acquirente, per accedere al luogo del concerto, dovrà mostrare un documento d’identità con fotografia: saranno accettate foto di passaporto, patente o carta d’identità. Non si potrà accedere senza documento valido e con foto. Se l’acquirente non sarà presente con i suoi “ospiti” all’ingresso del concerto, gli “ospiti” non potranno accedere. I biglietti non potranno essere rivenduti: qualsiasi biglietto rivenduto non sarà valido per l’accesso. E non possono essere neanche scambiati o rimborsati. I biglietti acquistati su piattaforme secondarie non saranno validi e in caso di uscita dal luogo del concerto non sarà possibile rientrare.

Il concerto, spiegano i promoter, sarà a favore di un comitato a scopo benefico, “ArteProArte”, costituito in questi giorni e che agirà in collaborazione con la Sovrintendenza della Regione Marche. Il comitato sosterrà, in collaborazione con i proprietari delle opere, il finanziamento per il recupero, il restauro e la tutela del patrimonio artistico del sud delle Marche, molto danneggiato dai terremoti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X