facebook twitter rss

Sfiorata la tragedia a Capodarco
seminterrato in fiamme: famiglia evacuata, un uomo all’ospedale

FERMO - Il calore provocato dal fuoco propagatosi fino al primo piano di una casa in contrada Castagna, ha provocato anche la rottura di un tubo del gas
martedì 20 giugno 2017 - Ore 08:08
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli (foto s.c.)

Sfiorata la tragedia questa notte a Capodarco, in contrada Castagna dove, intorno alle 3,30 un seminterrato di una casa, per cause accidentali, è stato avvolto dalle fiamme. Alla base dell’incendio, con ogni probabilità, un corto circuito all’impianto elettrico di un garage. Sta di fatto che le fiamme hanno investito e divorato un quod e alcuni arnesi da lavoro contenuti nel garage prima di propagarsi verso la cucina adiacente e verso l’alto. E, come se non bastasse, il calore ha anche fatto saltare un tubo del gas. Fortunatamente la famiglia che abita nella casa è riuscita a mettersi in salvo prima di rimanere bloccata dall’incendio. E il tempestivo intervento dei vigili del fuoco ha evitato che il fuoco investisse completamente la residenza o venisse “in contatto” con il gas fuoriuscito a causa della rottura del tubo. Sul posto, oltre ai pompieri, anche i carabinieri del nucleo radiomobile di Fermo e il sanitari della Croce azzurra che si sono sincerati delle condizioni della famiglia trasportando al pronto soccorso un uomo per un intossicazione. Fortunatamente, per lui nulla di particolarmente grave. Ingenti i danni provocati dalle fiamme per quella che però, con il fuoco già arrivato nell’appartamento e con la fuga di gas, poteva trasformarsi in tragedia. Dalle 3,30 i vigili del fuoco sono stati impegnati fino alle 7,30 per domare le fiamme.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X