fbpx
facebook twitter rss

Folgore Veregra,
futuro in Promozione?

CALCIO - Dopo l'amara retrocessione patita nel campionato di Eccellenza da poco concluso, per la società nata dalla fusione tra i sodalizi di Falerone e Montegranaro quella appena iniziata sembra essere una nuova stagione condita da interrogativi
Print Friendly, PDF & Email

FALERONE – Si preannuncia un’altra estate all’insegna dell’incognita operativa per il sodalizio gialloblù. Dopo il campionato di Eccellenza appena consegnato agli archivi, caratterizzato dal record di zero punti ed una rosa di soli ragazzi culminato nel naturale epilogo della retrocessione, alle porte della pianificazione per il prossimo campionato di Promozione vengono sollecitati gli umori del direttore sportivo Paolo Santarelli.

“Dobbiamo risentirci con la proprietà – l’approccio del dirigente folgorino -, sul tavolo ci sono diverse alternative che riguardano la società e soprattutto la squadra per il futuro, non da ultimo la vendita della stessa. Al momento, però, nulla è definitivo, come ripeto parliamo di sole ipotesi. Un’altro torneo come quello alle spalle? – la nostra sollecitazione – Credo proprio che non gioverebbe a nessuno, una stagione di transizione l’abbiamo già disputata ed è sotto agli occhi di tutti, purtroppo in stridente contrasto con il recente passato dove, altrettanto noto, abbiamo vinto l’Eccellenza prima e disputato una parte iniziale del successivo campionato di Serie D sopra le righe”.

L’auspicio, per il sodalizio nato esattamente sessant’anni fa, è quello che la società possa tornare comunque a calcare con rese prestigiose i palcoscenici calcistici dove la squadra allora guidata dal presidente onorario Luciano Bartolini battagliava alla pari con realtà ben navigate nella crema del dilettantismo regionale.

Paolo Gaudenzi

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X