facebook twitter rss

Bagni pubblici, docce, passerelle nel presente e futuro delle spiagge libere

FERMO - “Per il prossimo anno stiamo pensando di effettuare questi interventi anche a Lido Tre Archi e Marina Palmense”, ha dichiarato l’assessore all'Ambiente, Alessandro Ciarrocchi.
venerdì 23 giugno 2017 - Ore 14:13
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore Alessandro Ciarrocchi

Pronti a luglio bagni pubblici e docce sulle spiagge libere di Lido e Casabianca di Fermo. La notizia arriva dal Comune che comunica che i lavori stanno procedendo rapidamente per realizzare 2 bagni e 4 docce che sfruttano il calore del sole per riscaldare l’acqua con una panchina per ogni box. Altri 2 bagni e altre sei docce verranno realizzati nel 2018.
L’intervento costituisce l’esecuzione di una delibera con cui il Consiglio Comunale già nello scorso anno dispose di confermare alla Fermo Asite la manutenzione e la pulizia dell’arenile demaniale, prevedendo come servizio integrativo, proposto da questa Amministrazione, anche la fornitura di nuovi spazi per docce e bagni pubblici. La manutenzione e la pulizia dei servizi in questione sarà gestita dalla stessa Asite. Un intervento che è già iniziato nel 2016 con l’allocazione delle prime passerelle per diversamente abili nei vari tratti di spiaggia libera del litorale fermano e che si completerà il prossimo anno con altre istallazioni.

“Non ho posto particolare attenzione al fatto che si tratti o meno della prima spiaggia libera del territorio, forse delle Marche, a dotarsi di questi servizi – ha dichiarato l’assessore all’ambiente ed al Patrimonio Alessandro Ciarrocchi – ciò che importa è che abbiamo fortemente voluto questo intervento come Amministrazione Comunale non appena insediati perché lo riteniamo un atto di civiltà e un servizio dovuto e necessario per rispondere a requisiti essenziali per fare una politica turistica di qualità. Fermo è una città che fa del turismo balneare uno dei suoi punti di forza”.

In particolare, in questi giorni sono stati posizionati un bagno ed una doccia nei pressi dell’anfiteatro della Piazza a Lido, un altro bagno e doccia nei pressi della fascia verde di Casabianca, una doccia a sud nei pressi dei campeggi di Lido ed è stata ripristinata una doccia a Lido Tre Archi.

Assessore che ricorda come è nata l’idea di adottare tale decisione: “sin dall’insediamento in questa Amministrazione alcuni cittadini che affollavano le nostre spiagge mi hanno segnalato l’opportunità di dotare le spiagge libere di passerelle per passeggini e carrozzine. Confrontandomi con gli operatori balneari sulla collocazione è emersa anche l’esigenza di istituire il servizio di bagni e docce per migliorare la fruibilità delle spiagge libere e non costringere i bagnanti a dover utilizzare le strutture dei concessionari in alcuni casi piuttosto distanti. Ricordo che la proposta subito portata in Consiglio dalla maggioranza ha avuto il favore anche di parte della minoranza, perché oltre all’aspetto turistico, siamo riusciti ad incidere su un tema sentito. Oltre al prosieguo delle azioni sulla manutenzione del verde, anche mediante potature attese da diversi anni – aggiunge l’assessore all’Ambiente del Comune di Fermo – la riqualificazione da parte del Settore Lavori Pubblici dell’area verde di Casabianca proseguirà con l’installazione di nuovi giochi per bambini, un’area fitness e strutture mobili per attività sportive e ricreative. Inoltre non va dimenticato che il nuovo Piano di Spiaggia del Settore Urbanistica prevederà, su input dei Servizi Sociali, anche la possibilità di individuare una spiaggia dedicata e attrezzata per soggetti diversamente abili”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X