facebook twitter rss

Giornata mondiale del rifugiato
e 10 anni della “Casa di Mattoni”:
ecco il programma

PROGRAMMA - Eventi fino al 2 luglio a Porto San Giorgio e a Capparuccia di Ponzano
venerdì 23 giugno 2017 - Ore 16:19
Print Friendly, PDF & Email

Circo, concerti, art street, cucine aperte, conferenze, mostre e cinema lab per celebrare la Giornata mondiale del rifugiato e i primi 10 anni di attività della “Casa di Mattoni”. “Il corposo cartellone – fanno sapere dal Comune di Porto San Giorgio – è stato presentato oggi in sala consiliare. Da domani al 2 luglio la sala Castellani ospita la mostra fotografica “Aritmie” (ore 18-20). In serata il concerto, in teatro, di Enzo Avitabile in “acoustic world” al simbolico costo di 10 euro. Da Porto San Giorgio a Capparuccia di Ponzano: fino al 3 luglio la località dell’entroterra ospita il Circo Paniko (ingresso ad offerta libera nella “Casa di Mattoni”) spettacoli di circo contemporaneo dove l’arte acrobatica si unisce a quella teatrale. Gli eventi si terranno tra le 19 e le 22.30.
La Casa di Mattoni dell’agenzia Res di occupa di accoglienza umanitaria e progetti di integrazione sociale. Ogni sera si terrano eventi culinari, proiezioni, mostre-aperitivi, tavole rotonde e confronti sui percorsi di accoglienza”.
Il sindaco di Ponzano Fabio Strovegli si è detto affascinato di ospitare spettacoli circensi (“La comunità già sostiene l’interscambio con i suoi ospiti”), per il primo cittadino di Porto San Giorgio Nicola Loira “al centro di queste iniziative troviamo territori aperti”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page
Caricamento..


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


Caricamento..
X