fbpx
facebook twitter rss

Banda del ‘self’ in azione:
assaltato il distributore
Agip di Casette d’Ete

CASETTE D'ETE - Sul posto i carabinieri che hanno subito avviato le indagini per risalire all'identità dei malviventi
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli e Maikol Di Stefano

La banda del self service ha colpito. Alcuni malviventi questa notte, infatti, hanno preso d’assalto la colonnina dei soldi del distributore Agip che si trova lungo la strada provinciale Fratte, a Casette d’Ete. Sul posto, comunque, sono arrivati i carabinieri di Sant’Elpidio a Mare e Porto Sant’Elpidio che hanno avviato le indagini per cercare di risalire ai malviventi in fuga. Non è certo la prima volta che le colonnine del self service dei distributori di carburante del Fermano vengono prese di mira. E gli investigatori, per il momento, non escludono alcuna ipotesi, nemmeno quella che si possa trattare di un’unica banda specializzata in colpi del genere. Stando a una prima sommaria ricostruzione, i banditi sarebbero arrivati al distributore intorno alle 2 di notte. E si sono messi subito all’opera con un piede di porco ma non sono riusciti a scassinare la colonnina. Non contenti sono tornati dopo circa 40 minuti e, dopo aver forzato e aperto una porta del distributore, hanno allacciato una smerigliatrice alle prese di corrente del distributore per poi azionare le lame e tagliare la colonnina. Al momento non è possibile quantificare con certezza il bottino anche se si parla di circa 2 mila euro. Stando ai movimenti della banda, si tratterebbe di un colpo organizzato a tavolino dal momento che i malviventi hanno abbandonato l’auto usata per il furto in un punto cieco per poi arrivare a piedi al distributore.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page



1 commento

  1. 1
    Flavia Paola Napoli via Facebook il 26 Giugno 2017 alle 16:40

    Robaron en la estacion de servicio de mi papà 😠😢

Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X