facebook twitter rss

I “Sentieri” di Gianni Della Casa si incrociano con quello dell’associazione ABC

FERMO - Presentazione del suo ultimo libro nella sede dell’associazione culturale che si sta facendo apprezzare per il qualificato lavoro che svolge con l’infanzia
Print Friendly, PDF & Email

 

Mercoledì 28 giugno, con inizio alle ore 21 a Fermo nella sede dell’associazione culturale ABC in via Tornabuoni 43, si terrà un incontro d’eccezione con la presentazione dell’ultimo libro di poesie di Gianni Della Casa dal titolo “Sentieri”.

“L’obiettivo iniziale – ricorda l’autore – era quello di finanziare un progetto di “nuoto per l’autismo” ma la vendita del libro (ad oggi 800 copie per un incasso di 8.000 euro) è andata ben aldilà delle aspettative e ciò consentirà di sostenere anche altri progetti. Ho scelto di chiudere questa prima fase di lancio del libro con un incontro presso l’associazione culturale ABC di Fermo perché è un’associazione giovane che ha iniziato l’attività da circa un anno e si sta facendo già apprezzare sul territorio per il qualificato lavoro che svolge con l’infanzia attraverso numerosi progetti e laboratori in campo musicale e canoro, artistico, linguistico e creativo”.

“Con la presentazione del libro ‘Sentieri’ e le letture di Gianni Della Casa – sottolineano le responsabili dell’Associazione – abbiamo voluto dedicare uno spazio anche agli adulti, a cominciare dai genitori dei nostri piccoli frequentatori, che per passione hanno così la possibilità di condividere la lettura di un libro o avvicinarsi alla poesia”.

“E’ un arricchimento del nostro progetto iniziale – sostengono le tre promotrici Amanda Antinori, Elisabetta Pieragostini e Cristina Pierini – e la chiusura di quel cerchio virtuoso cui abbiamo pensato avviando l’attività e creato il nostro logo”.

Il libro di questo primo incontro conclude una trilogia tutta dedicata alla solidarietà di cui fanno parte anche le precedenti pubblicazioni di Gianni Della Casa “Frammenti dell’anima e della mente” (2006) e“Abbracci” (2011).

“Sentieri più che un normale libro di poesie è l’incedere lento di una preghiera – commenta l’autore – che accompagna la vita che scorre, tanto per citare il titolo di uno dei brani della raccolta”.

La partecipazione all’iniziativa è aperta e gratuita.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti