facebook twitter rss

Archeologia, spettacoli teatrali, musica nell’estate a Monte Rinaldo

MONTE RINALDO - Oltre al concerto della cover band dei Pink Floyd sabato prossimo, tra gli appuntamenti anche i 50 anni di sagra della bistecca e spiedino di castrato ad agosto
Print Friendly, PDF & Email

Stabilito il programma delle iniziative culturali e degli appuntamenti che contrassegneranno l’estate nel borgo valdasino di Monte Rinaldo. Dopo l’appuntamento musicale con il Quint’etto dell’Accademia Santa Cecilia, si prosegue sabato 1 luglio, sempre nella preziosa e storica cornice dell’area archeologica del santuario ellenistico romano de La Cuma, con un appuntamento dedicato agli appassionati del gruppo Pink Floyd, e più in generale del rock. La cover-band FiorOscuro porterà tra le colline della valle dell’Aso l’esecuzione integrale dell’album “The Dark Side of the Moon” assieme ad altri capolavori che hanno reso famoso il gruppo britannico.

Tutti gli appuntamenti della stagione estiva così come una panoramica sui luoghi di interesse di Monte Rinaldo sono contenuti in una guida turistica appena uscita dalle stampe e in distribuzione. L’appuntamento successivo riguarderà la storia del santuario ellenistico romano che rappresenta un gioiello all’interno dell’offerta turistica locale. Venerdì 14 luglio alle 18 “Raccontare l’Archeologia” rappresenterà un momento per parlare del passato e del presente dell’area archeologica attraverso la presentazione della campagna di scavo 2017. Interverranno il professor Enrico Giorgi assieme a Filippo Demma e Francesco Belfiori, seguiti alle 19 dalle letture di Francesca Marcelli per il concorso regionale Riflessi di Scrittura “Amore Proibito” e concluso da un aperitivo.
Sabato 22 luglio alle 21 sarà la volta della XXIII edizione del Festival Canoro il Capitello d’Oro, partner del “Castrocaro – voci nuove volti nuovi”, comprendente visite guidate all’area archeologica.

La serata successiva, domenica 23 luglio sarà sempre La Cuma a ospitare la commedia dialettale “Chi è più lesti se la guadagna” portata in scena dalla compagnia teatrale La Nuova di Belmonte Piceno. Il 30 luglio dalle 19 sarà la volta della tappa a Monte Rinaldo di Teatri Antichi Uniti (TAU) con la storia di Antigone con Anita Caprioli, Didie Carla, Ali Smith, Sofocle Roberto Tarasco.
Due gli appuntamenti nel mese di agosto che vedrà la cinquantesima edizione della Sagra della bistecca e spiedino di castrato, il 12 e 13 agosto a partire dalle 17 con l’organizzazione sinergica della Pro Loco Cuma e del Comune di Monte Rinaldo, comprendente stand gastronomici, musica da vivo e animazione nella zona del Belvedere Valdaso in via Roma nei pressi dell’arco di accesso alla piazza.

Sabato 19 agosto concerto del Jennifer Vargas Trio sempre in via Roma a partire dalle ore 21. La voce di Jennifer Vargas Antela, nata a Cuba nel marzo 1992 ma cresciuta in Toscana, cantante di musica pop, soul, RnB, sarà protagonista di una serata, accompagnata dagli altri due componenti del gruppo. Ha collaborato con gli Hallelujah Gospel Singers, con Zucchero Fornaciari e Mario Biondi. Le pagine della pubblicazione voluta dall’amministrazione comunale di Monte Rinaldo e dalla Pro Loco in collaborazione e sinergia con altre associazioni e enti, raccolgono oltre ad una breve storia del toponimo, anche spazi dove sono elencati i siti di particolare interesse e che possono essere visitati, le strutture ricettive, i social network locali.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti