facebook twitter rss

La passione per la musica, nel nome di Annio Giostra

FERMO - In tutte e sei le serate il pubblico ha potuto apprezzare dai primi passi nel mondo della musica degli allievi di Propedeutica preparati con passione e professionalità dalla docente Orietta Basili, ai tanti pianisti preparati da Alessandra De Palo, Tiziana Pasquarè, Maria Pauri, Maurizio Tempestilli
Print Friendly, PDF & Email

 

In un auditorium Billè gremito di pubblico, si è tenuto  l’incontro musicale degli allievi della Scuola di Musica Pro Musica, “in memoriam” del professor Giostra a quattro anni dalla scomparsa. A lui verrà intitolata la scuola che si chiamerà Accademia Musicale “Annio Giostra”. Presenti anche l’assessore alla cultura Francesco Trasatti, il presidente e il direttore del Conservatorio Carlo Verducci e Massimo Mazzoni, il cugino e il nipote rispettivamente Alvaro e Glauco Giostra oltre a tante personalità della scuola e della cultura. I giovani artisti sul palco hanno regalato al pubblico momenti magici dando prova di aver raggiunto, ciascuno a seconda dell’età e dell’anno di corso, livelli di preparazione tecnico-artistica di rilievo.

In tutte e sei le serate il pubblico ha potuto apprezzare dai primi passi nel mondo della musica degli allievi di Propedeutica preparati con passione e professionalità dalla docente Orietta Basili, ai tanti pianisti preparati da Alessandra De Palo, Tiziana Pasquarè, Maria Pauri, Maurizio Tempestilli. Anche i più piccoli hanno eseguito brani classici e moderni con precisione tecnica, bella sonorità e gusto musicale. Splendide le esecuzioni degli allievi della classe di Chitarra guidata da Veronique Marty che hanno interpretato ogni brano con trasporto e rigore stilistico. Struggente il brano di Bruno Martino “Estate” arrangiato e diretto per flauti, chitarre, pianoforte e percussioni dal docente di Flauto e Musica d’insieme Giuseppe Verdecchia. Scatenati i batteristi della classe del maestro Alfredo Laviano, che hanno trascinato il pubblico con ritmi incalzanti e travolgenti come quelli di saxofono di Giusy Di Biase e di chitarra acustica ed elettrica di Roberto Palazzi. Alla fine di ogni serata applausi scroscianti per tutti.

Ecco gli artisti di stasera: i piccolissimi di Propedeutica Alberto Del Rosso, Samara Ibrahim Idris, Alessio Malavolta, Daniele Palazzani, Virginia Picciani, Aurora Simonelli. I pianisti Delia Bogdan, Emanuele Cataldi, Lucia Catini, Agnese Conti, Gabriele e Pietro De Santis, Alberto Del Rosso, Alessio Fenni, Giulia Ferracuti, Sofia Giammarini, Leonardo Levantesi, Samuel Peter Masilamani, Gabriele, Marco e Michele Palazzani, Francesco Pascali, Matteo e Sofia Pistonesi, Giulia Poggi, Tommaso Sandroni, Alessia Sonaglioni, Diana Tamas, Vittorio Valentini. I violinisti Riccardo Levatesi, Violante Vagnoni. I chitarristi Camilla Aleanzi, Giulio Bacalini, Linda Del Rosso, Lavinia Ecca, Federico e Leonardo Ferriccioni, Elena Guidone, Ludovica Indiveri, Tommaso Luciani, Edoardo Pignotti, Mattia Tocchetto, Sofia Venanzoni Ghiotti. Il saxofonista Loris Tamas.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti