fbpx
facebook twitter rss

Attraversa il ponte, travolto da un’auto:
alla guida un giovane
di Montegranaro

MORROVALLE - Investimento nella notte sulla provinciale Fermana: 47enne di Monte San Giusto è grave a Torrette. Sequestrato il mezzo guidato dal giovane di Montegranaro
domenica 2 Luglio 2017 - Ore 13:39
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Centrato da un’auto in mezzo alla strada: grave un 47enne. E’ successo stanotte, intorno alle 2, a Trodica di Morrovalle sulla provinciale Fermana. L’uomo, R.D. operaio residente a Monte San Giusto di origine albanese e cittadino italiano, stava camminando sul ponte sopra al Chienti proprio dopo lo svincolo della superstrada. Una zona molto pericolosa per i pedoni, soprattutto di notte, e già teatro di altri investimenti.  A un certo punto il 47enne, che stava andando verso Monte San Giusto, probabilmente per tornare a casa, ha attraversato la carreggiata cercando di passare da un lato all’altro del ponte. Proprio in quel momento però è arrivata una Mini One che l’ha preso in pieno, praticamente quasi al centro della strada. L’impatto è stato violentissimo. Alla guida dell’auto un ragazzo di Montegranaro, anche lui stava andando verso Monte San Giusto. Sul posto sono arrivati i medici del 118, la Croce Verde di Morrovalle-Montecosaro e i carabinieri di Civitanova. Viste le condizioni dell’uomo, i sanitari hanno deciso di trasferirlo all’ospedale di Torrette, dove attualmente è ricoverato in Rianimazione. Non sarebbe in pericolo di vita, ma le condizioni restano gravi e i medici non hanno sciolto la prognosi. Il giovane alla guida ha riferito di non aver potuto far niente per evitare l’impatto, di essersi trovato l’uomo in mezzo alla strada all’improvviso in una zona particolarmente buia. E’ stato comunque sottoposto ad analisi per vedere se fosse ubriaco o sotto l’effetto di stupefacenti: l’esito è stato negativo. L’auto invece, regolarmente coperta dall’assicurazione,  è stata sequestrata come da prassi. 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X