fbpx
facebook twitter rss

Cinema, a Sant’Elpidio a Mare
tornano anche le proiezioni invernali

SANT'ELPIDIO A MARE - Il sindaco Terrenzi: "Ora che il teatro Cicconi è riaperto torneremo a proiettare film, visto che anche il vicino cinema di Monte Urano è al momento inagibile siamo convinti che possa esserci un numeroso pubblico interessato"
domenica 2 Luglio 2017 - Ore 13:27
Print Friendly, PDF & Email

Si riapre l’Arena Alberto Sordi con il cinema estivo all’aperto. E questo era nelle previsioni. La novità è che a Sant’Elpidio a Mare le proiezioni torneranno anche d’inverno al cineteatro Cicconi, riaperto il mese scorso. Questo l’annuncio dell’amministrazione comunale elpidiense ieri alla presentazione della quinta stagione di Nuovo cinema Cunicchio, organizzato dal circolo Metropolis, in collaborazione con gli ex componenti dell’associazione Osi, sciolta qualche mese fa.
Saranno 7 le pellicole, appuntamento fisso dei martedì di luglio ed agosto alle 21,30 al cortile di via Cunicchio. L’apertura con Lo chiamavano Jeeg Robot il 4 luglio, a seguire Gli Aristogatti, The Founder, Captain Fantastica, Smetto quando voglio 2, Zootropolis, poi dopo la pausa di Ferragosto la chiusura il 22 agosto con Allied. Ad illustrare programmazione e novità sono stati Andrea Cardarelli di Metropolis, Marco Meconi ed alcuni giovani che si sono recentemente avvicinati all’organizzazione della rassegna, Giorgia Tulli, Giulia Renzi, Federica Levantesi, Emanuele Lunardi. La frase simbolo scelta per la quinta edizione è di Ennio Flaiano: “Il cinema è l’unica forma d’arte dove le opere si muovono e lo spettatore resta immobile”.

E’ il sindaco Alessio Terrenzi ad annunciare che le pellicole a Sant’Elpidio a Mare non saranno una parentesi estiva: “Ora che il teatro Cicconi è riaperto torneremo a proiettare film, visto che anche il vicino cinema di Monte Urano è al momento inagibile siamo convinti che possa esserci un numeroso pubblico interessato”. Entra nel dettaglio l’assessore alla cultura Gioia Corvaro: “Ho lanciato una sfida agli organizzatori di Nuovo cinema Cunicchio, loro l’hanno raccolta, anzi rilanciata. Partiremo con una programmazione cinematografica nel periodo invernale e primaverile. Ci saranno cinema d’essai in orario serale e spettacoli per bambini e ragazzi di pomeriggio. Ho proposto anche di pensare a documentari significativi da proporre per il Giorno della memoria delle vittime della Shoah e il Giorno del ricordo per le vittime delle Foibe. Marzo è il mese dell’intercultura e per questo abbiamo pensato a una serie di film in lingua originale. L’anno scorso celebreremo degnamente la Giornata mondiale della musica che cade il 21 giugno, con una programmazione di film musicali”.

M.M.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X