fbpx
facebook twitter rss

A fuoco un campo
e un’auto in via Fratte
(VIDEO)

SANT'ELPIDIO - Sul posto i vigili del fuoco di Fermo con due equipaggi
giovedì 6 Luglio 2017 - Ore 11:26
Print Friendly, PDF & Email
Il fumo generato dall'incendio dell'auto

Una scintilla innescata da un ‘frullino’ per segare il ferro. E’ stato questo l’innesco dell’incendio divampato questa mattina intorno alle 10.30 in un terreno agricolo a lato della provinciale Fratte, appena fuori dal centro abitato di Casette d’Ete. Il rogo ha coinvolto anche l’autovettura del proprietario del campo, andata distrutta. Inizialmente sembrava che le fiamme fossero partite proprio dal veicolo, invece tutto è iniziato da un uomo che si è recato al pozzetto per l’irrigazione. Era stato informalmente autorizzato a prelevare alcuni pezzi di ferro e resti di tubature. Ha avuto però l’imprudenza di utilizzare un macchinario per tagliare i materiali metallici. L’operazione ha acceso una scintilla che si è  rapidamente allargata alle stoppie mietute di recente. Nel frattempo il proprietario del terreno, accorgendosi di ciò che stava accadendo, si è precipitato in auto per dire all’uomo di fermarsi. Ormai era tardi ed anche la sua vettura è stata inghiottita dal fuoco, mentre il conducente è riuscito a scendere ed a mettersi in salvo. Il responsabile dell’incendio, invece, probabilmente in preda al panico, è risalito a bordo del suo mezzo furgonato e si è dileguato. Ora lo cercano i carabinieri della stazione di Sant’Elpidio a Mare, che hanno ascoltato alcuni testimoni. Massiccio il dispiegamento di vigili del fuoco accorsi sul posto per domare le fiamme, che si sono estese per alcune centinaia di metri di coltivazione. Per regolare il traffico, rallentato dalla presenza di mezzi di soccorso, anche una pattuglia della polizia municipale di Sant’Elpidio a Mare.

M.M.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X