fbpx
facebook twitter rss

Laboratori Universal Access per i dipendenti Med Store: formare per superare la disabilità

FORMAZIONE - "E’ il primo caso in tutta Italia - dichiara Rostislava Koumanova Kuntcheva di Universal Access - Un passo molto importante che pone il Gruppo Med come l’unica catena italiana, attenta alle tematiche della disabilità, che ha deciso di percorrere la strada dell’inclusività e dell’accesso universale introdotta dalla filosofia Apple"
venerdì 7 Luglio 2017 - Ore 17:35
Print Friendly, PDF & Email

 

“La tecnologia deve essere accessibile a tutti, incluse le persone con disabilità”.  Con questa filosofia il Gruppo Med, presente con 15 store in tutto il centro Italia, ha iniziato un percorso formativo, in collaborazione con Universal Access e l’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti sezione di Ancona, riservato ai propri dipendenti sulle tecnologie assistive fornite da Apple. Una sessione intensiva sull’accessibilità integrata nei prodotti Apple e su come accogliere e seguire al meglio un cliente ipovedente e non vedente.

“E’ il primo caso in tutta Italia – dichiara Rostislava Koumanova Kuntcheva di Universal Access – Un passo molto importante che pone il Gruppo Med come l’unica catena italiana, attenta alle tematiche della disabilità, che ha deciso di percorrere la strada dell’inclusività e dell’accesso universale introdotta dalla filosofia Apple. Mi auguro che un’iniziativa di così grande valore possa diventare un punto di riferimento per questo tema delicato ma all’ordine del giorno e un esempio che in molti potranno seguire”.

Il laboratorio formativo, riservato a 14 addetti vendite Med Store, è iniziato con un’esperienza particolare per “toccare con mano” il tema della disabilità visiva: i dipendenti sono stati infatti bendati e guidati per raggiungere la sala corsi. La sessione ha poi trattato diversi argomenti, fornendo informazioni e suggerimenti sull’approccio da avere con clienti ipovedenti e non vedenti e le caratteristiche delle diverse forme di ipovisione. Focus specifici sugli strumenti di accessibilità come Zoom, VoiceOver per Mac e iPhone e i dettagli su come impostare un dispositivo Apple per queste necessità.

“L’esigenza di creare una formazione ad hoc per i nostri addetti vendite nasce dall’esperienza personale come store manager. – dice Gianmarco Valenti, training specialist Med Store – Durante il mio lavoro in negozio ho conosciuto Sauro Cesaretti dell’Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti sezione di Ancona e mi sono reso conto di non essere formato al meglio per soddisfare le esigenze di un cliente ipovedente o non vedente. Ora, grazie alla collaborazione stretta da Ubaldo Luciani, responsabile Education con Andrea Cionna presidente sezione UICI sezione di Ancona, mi sento in dovere di preparare e specializzare i ragazzi al lavoro. E a tutto il resto”.

Le innovazioni devono poter essere alla portata di ogni individuo per lavorare, comunicare e divertirsi. Per questo i prodotti Apple sono per tutti ed è fondamentale che chiunque possa usarli facilmente. Il corso si è anche incentrato sulla conoscenza e la possibilità di risolvere problemi tecnici di clienti con disabilità visive.

“L’obiettivo della formazione è fornire strumenti e competenze necessarie per accogliere al meglio clienti con disabilità e dare loro il giusto supporto durante la vendita e post-vendita. – dice Emanuele Piersanti, responsabile servizi Gruppo Med – Non diamo solo lavoro, diamo un’opportunità di crescita professionale ma soprattutto personale, guidando i nostri dipendenti verso nuovi obiettivi sempre più alti. Collaborare con Universal Access è l’occasione per migliorarsi ed essere sempre più specialisti nei servizi che offriamo quotidianamente a partire dall’accessibilità del nostro sito www.medstore.it guidati da Michele Landolfo webmaster di Universal Access”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X