fbpx
facebook twitter rss

Le “Eccellenze marchigiane” di Confartigianato fanno tappa ad Ascoli

Un progetto che coinvolge 16 imprese dislocate in tre location con un respiro interprovinciale ed in cui sono molte le imprese del settore agroalimentare di qualità, che oggi mostra una crescita sempre più notevole in termini di export.
venerdì 7 Luglio 2017 - Ore 14:05
Print Friendly, PDF & Email

 

Continuano gli incontri promozionali del progetto di Confartigianato Eccellenze Marchigiane, esposizione e vendita di prodotti di eccellenza all’interno di location site in mete di grande affluenza del turismo marchigiano.

Dopo l’ultimo incontro svoltosi a Tolentino, il viaggio attraverso il bello ed il buono delle produzioni d’eccellenza del maceratese e del piceno ha fatto tappa ad Ascoli Piceno.

 

Presenti all’incontro di presentazione dell’iniziativa, svoltosi presso la sede di Ascoli Piceno di Confartigianato Imprese, sono stati Natascia Troli, Presidente Confartigianato Ascoli Piceno e Fermo, Alessandro Filiaggi, Assessore Comunale alle Attività Produttive e Commercio di Ascoli Piceno, Eleonora D’Angelantonio, Responsabile Artigianato Artistico Confartigianato Imprese Macerata, e Paolo Capponi, Responsabile Ufficio Export Confartigianato Imprese Macerata.

 

< Il nostro obiettivo è quello di promuovere le produzioni del “bello” e del “buono” d’eccellenza – ha spiegato Eleonora D’Angelantonio – realtà che conservano ancora le tradizioni manifatturiere ed artigianali e che trasmettono, con i loro prodotti, storia, cultura e creatività in sinergia con il territorio, offrendo a tutti gli operatori coinvolti la possibilità di intercettare nuovi mercati, creando un ponte tra imprese artigiane ed operatori commerciali, ed incentivando l’offerta turistica. Questo con lo scopo di favorire un fruttuoso scambio economico – culturale che garantisca a tutti i soggetti coinvolti un beneficio economico e promozionale. Il percorso di promozione del progetto Eccellenze Marchigiane continuerà poi fino a settembre con altri incontri che toccheranno Sarnano ed infine S. Benedetto del Tronto, in cui i maestri artigiani coinvolti avranno modo di mettere in luce le loro produzioni >.

 

< Questo progetto ci è piaciuto molto> – ha detto nel corso dell’incontro la Presidente Troli – <Per dare nuovo impulso allo sviluppo economico, soprattutto in questo frangente di difficoltà successivo al sisma, i territori e le associazioni devono mettersi in sinergia e collaborare. Questa iniziativa, che ha il merito di saper lavorare sulla filiera corta tra produttore e commerciante, ricalca perfettamente questo modello, attraverso la collaborazione delle Confartigianato di Macerata e di Ascoli – Fermo>.

 

 

< Confartigianato si conferma un’associazione dinamica ed alla ricerca di nuovi stimoli – ha detto in proposito l’ Assessore Filiaggi> – <Eccellenze Marchigiane ha il merito di presentare il bello ed il buono del territorio in una veste nuova ed accattivante per il turista. Il mio ruolo e quello del nostro Comune in questo senso è far sì che le imprese abbiano i mezzi per trovare il giusto slancio ed entusiasmo per crescere, ed il percorso di Confartigianato Eccellenze Marchigiane è sicuramente strumentale a questo obiettivo>.

 

Un progetto, questo, che coinvolge 16 imprese dislocate in tre location con un respiro interprovinciale, ed in cui sono molte le imprese del settore agroalimentare di qualità, che oggi mostra una crescita sempre più notevole in termini di export.

 

< Nelle Marche – ha detto in proposito Paolo Capponi di Confartigianato – si contano ben 13 prodotti agroalimentari d’origine protetta, 6 DOP (Denominazione di Origine Protetta) e 7 IGP (Indicazione Geografica Protetta). Inoltre, nella nostra regione, si contano anche 151 prodotti agroalimentari tradizionali, cioè prodotti caratterizzati da metodiche di lavorazione, conservazione e stagionatura consolidate nel tempo. Sul versante dell’ export invece, nel 2016 le esportazioni marchigiane di prodotti alimentari sono state pari a 187 milioni di euro. Rispetto a quanto esportato nel 2015, si registra l’incremento (9,4%), più intenso della media nazionale (+3,6%) e pari a 16,1 milioni di euro in più. Per quanto riguarda i maggiori mercati di destinazione delle esportazioni di Prodotti alimentari delle Marche, tra i primi ricordiamo, Germania (+1.8 su 2015), Francia (+14.7% su 2015), Regno Unito (+20% su 2015), Belgio (+41% su 2015), Paesi Bassi (19% su 2015). Se prendiamo poi in considerazione gli ultimi dieci anni è ’ evidente l’evoluzione dell’export del settore, che ha avuto un incremento pari al 107% contro una crescita del settore manufatturiero pari al 27%. Altro dato interessante riguarda la spesa media di chi fa turismo nelle Marche, che vede il visitatore dell’agroalimentare sostenere una spesa media giornaliera pari a 125 euro al giorno, mentre il turista culturale vede una spesa di 131 euro e quello balneare di euro 89>.

 

Un progetto, Eccellenze Marchigiane, promosso da Confartigianato Imprese Macerata con il contributo della Regione Marche, che nasce nella consapevolezza che l’artigianato artistico nelle Marche è un’attrazione che dona qualità al territorio, che genera un flusso turistico e che contribuisce a valorizzare la nostra regione istaurando un circolo virtuoso tra promozione del territorio e Made in Marche. Il prossimo appuntamento con il percorso di promozione del progetto è previsto per il 26 luglio a Sarnano.

 

Queste le aziende partecipanti al progetto:

Location Giustozzi Sandra, Farmacia dei Monaci Prodotti Tipici, Souvenir – Abbadia di Fiastra :

 

Punto Verde Srl

Specialità alimentari

San Severino Marche (MC)

 

Azienda Agricola Prima Pietra di Angelini Giovanni

Produzione Birra Artigianale

Folignano (AP)

 

Marcozzi di Campofilone

Pastificio

Campofilone (AP)

 

Studio Design Taruschio

di Taruschio M. Teresa

Ceramiche

Appignano (MC)

 

Birrificio Maltenano

di Pochini F.,Viozzi S. & C. Sas

Produzione Birra Artigianale

Servigliano (FM)

Location Bottega 38 Abbigliamento – Accessori – Specialità Alimentari – San Benedetto del Tronto:

 

Pastificio F.lli Ciccarelli

di Ciccarelli G. G. e Carlo Snc

Pastificio

Montecassiano (MC)

 

Azienda Agricola Si.Gi. Sas

Azienda Agricola

Macerata

 

Pasta fresca cava ars

di Ciabattoni Angela Maria & c. Snc.

Pastificio

Ascoli Piceno (AP)

 

Birrificio Il Mastio

Produzione Birra Artigianale

Urbisaglia (MC)

 

Bishop di Lisi Luciano

Produzione Birra Artigianale

Corridonia (MC)

Location Terre d’Autore di Sergio Raul Cingolani -Laboratorio di Ceramica – Recanati:

 

Candria Tommaso di Alessandra Candria

Pelletteria Artistica

Mogliano (MC)

 

La Dea Srl di Tomassini Paola

Accessori Sposa

Macerata (MC)

 

Laboratorio Orafo Verdini di Verdini Stefano

Laboratorio Orafo

Macerata (MC)

 

Syncro s.r.l.s. c/o 18 Karati Trend

Laboratorio Orafo

Macerata (MC)

 

Piccole gioie di Verdenelli Giuseppe

Laboratorio Orafo

Macerata (MC)

 

Studi Malleus di Ragni Enrico

Antica Bottega Amanuense

Recanati (MC)

 

 

 

 

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X