fbpx
facebook twitter rss

Liberi nel Vento apre la sua base
ai giovani velisti paralimpici

PORTO SAN GIORGIO - Daniele Malavolta: "Per noi accogliere la squadra giovanile paralimpica, e non solo, è anche fare promozione"
sabato 8 Luglio 2017 - Ore 12:26
Print Friendly, PDF & Email

Dare alla federazione la disponibilità della propria base per far allenare i giovani velisti paralimpici? Anche questo è fare promozione. Oltre, ovviamente a sport e sociale. E l’associazione Liberi nel Vento non si smentisce: con le sue scelte e le sue attività è sempre più una punta di diamante del territorio partendo dal porto turistico sangiorgese. Lì infatti questa mattina Daniele Malavolta ha accolto ufficialmente la squadra giovanile paralimpica, accompagnata dall’allenatore federale Filippo Maretti, per una giornata di allenamenti. Alla presentazione hanno partecipato il presidente della Camera di Commercio, Graziano Di Battista, gli assessori allo sport di Porto San Giorgio e Fermo, Valerio Vesprini e Alberto Scarfini, il comandante del Circomare, Fabrizio Strusi, la presidente del Rotary Fermo, Silvana Zummo, la Protezione civile con in testa il responsabile Luciano Pazzi, Luca Savoiardi del comitato paralimpico, Vincenzo Graciotti della Fiv, l’istruttore Stefano Iesarri e Paolo Vitturini della Vega, partner dell’iniziativa. “Abbiamo dato alla federazione vela la disponibilità della nostra base – spiega Malavolta – per far allenare tutti i giovani paralimpici. In questa iniziativa ci vediamo anche una componente di promozione del territorio: i ragazzi vengono qui con le loro famiglie e magari si fermano per le vacanze”.  E giù con i ringraziamenti da parte delle istituzioni a Liberi nel vento per l’ennesimo “colpo” a vantaggio dello sport, del sociale e di un intero territorio.

Da sin. Vesprini, Scarfini, Di Battista

Luciano Pazzi (al centro) con i volontari della Protezione civile sangiorgese

Di Battista e il comandante Strusi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X