fbpx
facebook twitter rss

Con le Vetrine Sibilline a RisorgiMarche
la CNA al fianco dei produttori

ECONOMIA - Presenti ad Amandola con il progetto partito a novembre 2016 per sensibilizzare l’acquisto dei prodotti delle aziende del cratere
giovedì 13 Luglio 2017 - Ore 15:06
Print Friendly, PDF & Email

 

Apicoltura Sibilla, Le Spiazzette, Azienda Agricola Amargi e Azienda Agricola Regina Dei Sibillini: ecco le aziende che la CNA Territoriale di Fermo ha portato ad Amandola nella giornata di ieri, in occasione del concerto di Enrico Ruggeri a Campolungo.

Le aziende hanno animato il mercatino, le cosiddette “isole del gusto”, allestito su viale Cesare Battisti, presentando ai visitatori gustosi assaggi delle proprie produzioni e fornendo informazioni preziose su luoghi e caratteristiche di produzione.

“Dal miele alle confetture, in particolare di mela rosa, agli oli essenziali e ai succhi fino alla produzione di pasta con grano coltivato in montagna: siamo orgogliosi di aver dato la possibilità alle imprese che si trovano nelle zone dell’entroterra colpite dal sisma – riferisce Giuseppe Paciotti, nuovo Presidente del direttivo zonale CNA di Amandola – di far conoscere e vendere prodotti di eccellenza, che caratterizzano questa parte di territorio fermano e sono ricercati e apprezzati, anche dai turisti italiani e stranieri”.

“Lo scopo del circuito Vetrine Sibilline – aggiungono il Presidente Paolo Silenzi e il Direttore Generale Alessandro Migliore – è proprio questo. Un progetto partito a novembre 2016 per sensibilizzare l’acquisto dei prodotti delle aziende del cratere, che a Natale nel giro di 15 giorni ha registrato 300 pacchi venduti in tutta Italia e che oggi si va consolidando anche in ottica di promozione turistica. Vetrine Sibilline sarà presente per tutta l’estate nelle maggiori manifestazioni della provincia, per offrire alle aziende possibilità concrete di rilancio”.

Le aziende che intendono aderire al circuito Vetrine Sibilline possono farlo contattando la responsabile di CNA Agroalimentare Alessia Langiotti (tel. 0734.992746).

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X