fbpx
facebook twitter rss

Poderosa, il saluto
vittorioso di Dino Bigioni

SERIE A2 - Il presidente onorario calzaturiero rompe il silenzio e rende noti i propri umori, dalla vittoria di Montecatini alle ultime dinamiche che hanno fatto migrare la squadra a Porto San Giorgio
giovedì 13 Luglio 2017 - Ore 18:10
Print Friendly, PDF & Email

Dino Bigioni al fianco del figlio Ronny

MONTEGRANARO – “Ho seguito in silenzio ma con estrema attenzione l’evolversi degli eventi da Montecatini ad oggi. E vorrei rimarcare una cosa: non sono mai stato così fiero di essere il presidente della Poderosa Pallacanestro Montegranaro. Una squadra di amici, gli amici dei miei figli, che dopo un lungo percorso che ho voluto accompagnare passo dopo passo è arrivata fino alla Serie A2, a vedersela con realtà storiche come Bologna, Treviso, Trieste e tante altre”.

Questi gli umori di Dino Bigioni, presidente della società cestistica e noto imprenditore calzaturiero veregrense in merito al magic moment del sodalizio presieduto.

“Ora dobbiamo lasciare Montegranaro, la nostra città, quella nella quale siamo nati e cresciuti e che comunque resterà la nostra casa, per spiccare il volo verso Porto San Giorgio. Un passo importante verso una piazza che con Montegranaro ha instaurato tempo fa un legame saldo e forte -prosegue -. Siamo pronti alla sfida, pronti a ripartire dai tanti che ci hanno seguito in questa cavalcata, pronti ad aprire le braccia a tutti coloro che vorranno aiutarci a fare della Poderosa l’emblema di un modo di vivere lo sport con gioia, spensieratezza e fraternità. Il mio ultimo pensiero è per chi c’era e per chi ci sarà: un grazie ai primi, un in bocca al lupo ai secondi”.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X