fbpx
facebook twitter rss

Nei Campionati Italiani Master
arrivano le ultime maglie tricolori

CICLISMO - Nella giornata odierna chiusa la kermesse di rilevo nazionale con le premiazioni delle autorità, sportive ed istituzionali, intervenute sul palco di Monte Urano
domenica 16 Luglio 2017 - Ore 19:46
Print Friendly, PDF & Email

MONTE URANO – Due belle gare, avvincenti e combattute, hanno chiuso i campionati Italiani Master assegnando le ultime cinque maglie tricolori.

La giornata conclusiva si è aperta con la sfida nelle categorie Master 5 e 6 con al via 48 corridori impegnati su quattro giri del percorso pari a 68 km. Gara molto tattica che si risolveva nel finale quando riuscivano ad evadere Basili (G.C. Melania-O.M.M.) e Soldi (Born To Win). I due guadagnavano subito secondi preziosi mentre dal gruppo provava a fuoriuscire Rubechini (Bike Club Cafè). Nel finale Basili staccava Soldi e si involava tutto solo verso il traguardo dove a braccia alzate conquistava la vittoria e la maglia tricolore dei Master 5 davanti a Rubechini e Romanò.

Ottimo anche il 10° posto di Rodolfo Tonti. Il tricolore nei Master 6 era ad appannaggio di Luigino Medori (SBT Team) che precedeva l’ex professionista Stefano Colagè (Team Bike Emotion) e Alberto Bigiarini (Bikeland Team Bike 2003)

L’ultima corsa in programma metteva di fronte gli Elite Master e Master 1 e 2 impegnati su 102 km di gara pari a 7 giri del tracciato. Pronti e via si avvantaggiava un tandem formato da Carassai (G.S.Studio Moda-Hair Gallery) e Giglio (Liquori Luxor). I due in avanscoperta per parecchi km riuscivano a guadagnare un vantaggio massimo di 2’ e venivano ripresi al km 68 quando in testa prima si formava un drappello di 7 e poi di 11 unità.

Al suono della campana il gruppo si ricompattava e scoppiava inevitabilmente la bagarre. Il plotone dei migliori però rimaneva sempre insieme tamponando ogni tentativo di scatti. La volata a ranghi ridotti premiava Roberto Cesaro (Team Falasca) che precedeva Alessandro Fantini (G.C. Melanai-O.M.M.), Davide D’Angelo (Team Go Fast) e Alessandro D’Andrea (G.S.Studio Moda-Hair Gallery). Cesaro conquistava la maglia tricolore nei Master 1, l’abruzzese Davide D’Angelo (Team Go Fast) vestiva il tricolore nei Master 2 e Mattia Contemori (Donkey Bike Club Sinalunga) negli Elite Master.

Il G.C. Melania – O.M.M. si aggiudicava infine la classifica a punteggio con 21 punti precedendo l’SBT Team e il G.S. Fausto Coppi Fermignano.
Ottima l’organizzazione da parte del G.S.Studio Moda-Hair Gallery presieduto da Enzo Maglianesi che si è avvalso della collaborazione della FCI Marche e dell’alto patrocinio del Comune di Monte Urano. Alle premiazioni finali presenti il sindaco di Monte Urano e presidente della Provincia Moira Canigola, il consigliere regionale Francesco Giacinti, il consigliere nazionale FCI Gianantonio Crisafulli e l’assessore allo sport di Monte Urano, Federico Giacomozzi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X