fbpx
facebook twitter rss

Trofeo UniCam, ”Renato
Rocchetti” ancora protagonista

ATLETICA - I tesserati del sodalizio sangiorgese ancora una volta in luce sulle piste della disciplina. Suggestiva la tappa in questione, nel cuore delle zone colpite dal recente sisma
lunedì 17 Luglio 2017 - Ore 14:05
Print Friendly, PDF & Email

Greta Rastelli in sprint verso il traguardo

CAMERINO (MC) – L’atletica dei meeting estivi ha fatto tappa nella città universitaria, con la sesta edizione del Trofeo Unicam che ha avuto un’importanza particolare, per il ritorno delle competizioni nell’impianto camerte dopo gli eventi sismici dei mesi scorsi.

L’Atletica Sangiorgese Renato Rocchetti ha onorato l’impegno, schierando i suoi giovani più promettenti, su tutte la cadetta Greta Rastelli. La grintosa velocista, che vanta una delle migliori prestazioni italiane dell’anno sugli 80 m con 9’’88, ha coperto la distanza in 10’’00, uno dei migliori risultati tecnici della manifestazione.

La specialista delle prove multiple Martina Cuccù, fresca del doppio record regionale nel pentathlon e negli 80 m ostacoli, si è dedicata stavolta al salto in lungo, vincendo con la misura di 5,18 m davanti alla compagna di squadra Alena Binni, seconda con 4,74 m.

Il primo posto dei 600 m ragazze è andato ad Elena Crosta, arrivata al traguardo in 1’50’’94, mentre Martina Cuccù ha corso i 60 m in 8’’78, finendo seconda.

Sulla stessa distanza al maschile, Francesco Ariozzi e Lorenzo Lanciotti sono stati rispettivamente argento e bronzo. Tra i cadetti, da registrare i secondi posti di Simone Guidotti nel salto in lungo e Pietro Damiani nel lancio del giavellotto.

Per la TAM Porto San Giorgio-Osimo-Corridonia, Ilaria Del Moro, classe 1995, è tornata oltre i 40 m nel lancio del giavellotto assoluto.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X