facebook twitter rss

ISC di Sant’Elpidio a Mare, partiti i campi estivi di scienze, matematica, informatica e coding

SCUOLA - In questa prima fase gli alunni coinvolti sono 24 e tutti delle scuole medie, di cui il 62% femmine
Print Friendly, PDF & Email

 

Hanno preso avvio i campi estivi di scienze, matematica, informatica e coding attivati a seguito del progetto “L’apprendista STEM-one: un viaggio con macchine fantascientifiche” all’Isc di Sant’Elpidio a Mare, sede Capoluogo. Si tratta di un progetto con cui la scuola ha vinto un bando promosso dal Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio dei Ministri rivolto alle istituzioni scolastiche primarie e secondarie di primo e secondo grado.

Al bando pubblico hanno aderito 1.067 istituzioni scolastiche di tutta Italia l’istituto elpidiense si è piazzato tra le 100 scuole che in tutta Italia hanno avuto accesso al finanziamento per attività di divulgazione scientifica e di promozione alle pari opportunità: un risultato più che lusinghiero per il paese e per la scuola che conferma, stavolta a livello nazionale, il riconoscimento dello scorso anno per il robot “Va-lentino”-primo premio al concorso “Progetti Digitali” Marche.

Il bando è frutto di un più ampio progetto di sensibilizzazione e prevenzione concordato con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con l’obiettivo di contrastare gli stereotipi e i pregiudizi che alimentano il gap di conoscenze tra le studentesse e gli studenti rispetto alle materie STEM, di stimolare l’apprendimento delle materie STEM attraverso modalità innovative di somministrazione dei percorsi di approfondimento e di favorire la conciliazione dei tempi di vita e di lavoro delle famiglie, incentivando le istituzioni scolastiche a tener aperti i propri locali per iniziative formative almeno per due settimane durante il periodo estivo.

In questa prima fase gli alunni coinvolti sono quelli delle scuole medie: 24 i partecipanti di cui il 62% sono femmine (15) ed il 38% maschi (9).

“Auguro ai nostri ragazzi e alle nostre ragazze buon lavoro – dice il Sindaco, Alessio Terrenzi – per un campus molto particolare e che sarà di sicuro arricchimento per i partecipanti. Mi sento di ringraziare la scuola, ed in particolare il prof. Gianni Monti, per aver messo a punto un progetto con il quale si è nuovamente dimostrato quanto la nostra sia una scuola d’eccellenza. Ma mi sento anche di ringraziare le famiglie dei partecipanti che hanno compreso l’importanza di un approfondimento di questo tipo: un’occasione preziosa per aprire la mente, per conoscere la scienza e le sue potenzialità”.

Per la scuola primaria – i cui corsi inizieranno a settembre – le iscrizioni resteranno aperte fino al 20 agosto 2017 ed il relativo modulo di iscrizione è disponibile sul sito della scuola.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti