facebook twitter rss

Pioggia e grandine sul Fermano:
si allaga anche l’ingresso
del pronto soccorso

FERMO - Il direttore dell'Area vasta 4, Livini: "Intervenuti immediatamente con le pompe che aspirano l'acqua. Problemi in altri punti dell'ospedale. Servizi garantiti"
Print Friendly, PDF & Email

L’ingresso del pronto soccorso dell’ospedale di Fermo

Il violento acquazzone abbattutosi nel Fermano nella tarda mattinata di oggi, con in alcuni punti anche raffiche di grandine, ha creato in pochi minuti allagamenti e disagi. Anche al pronto soccorso e all’ospedale di Fermo. La violenta pioggia e i fiumi d’acqua, infatti, hanno invaso l’ingresso del pronto soccorso. Ma fortunatamente il pronto intervento del personale dell’ospedale e dei militi delle pubbliche assistenze presenti in quel momento al Murri, su tutti, la Croce azzurra di Porto San Giorgio e la Misericordia di Montegiorgio, hanno arginato l’acqua. “Con la dottoressa Padovani siamo intervenuti immediatamente con le pompe che aspirano l’acqua – il punto del direttore dell’Area vasta 4, Licio Livini – abbiamo riscontrato dei problemi di infiltrazione anche in altri punti del nosocomio, dagli spogliatoi a alcune porte secondarie che erano rimaste aperte. Purtroppo gli allagamenti, con la pioggia e le foglie e lo sporco che hanno otturato i canali di scolo e le caditoie, sono stati inevitabili. Comunque per il momento servizi garantiti, tutto sotto controllo”.

g.f.

Militi e personale sanitario al lavoro per far defluire l’acqua piovana

La sala d’attesa del pronto soccorso


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti