facebook twitter rss

In mountain bike di notte per ricordare Mattia Petrini, parte del ricavato alla Croce Azzurra

SANT’ELPIDIO A MARE – Torna domenica 30 luglio la pedalata in mountain bike in memoria del giovane scomparso 10 anni fa
Print Friendly, PDF & Email

Una passeggiata in bicicletta per ricordare Mattia Petrini, il quindicenne di Sant’Elpidio a Mare morto dieci anni fa in un incidente stradale.

Il Comitato Festeggiamenti Bivio Cascinare in collaborazione con “Jump Team Santa Croce Bikers” e con l’Associazione “Arcobaleno Genitori per la Scuola” organizza per domani, domenica 30 luglio, a Bivio Cascinare la tradizionale pedalata in mountain bike, un’occasione per stare insieme, ricordare un ragazzo del posto e la sua voglia di vivere, fare una passeggiata in bici, per un contatto diretto con la natura.

Rispetto allo scorso anno resta invariato il percorso che, accessibile a tutti, si snoderà lungo le strade e le sponde dell’Ete Morto e del Chienti, passando per la Basilica Imperiale di Santa Croce al Chienti. La grande novità sta, però, nell’orario: quest’anno la passeggiata in bici sarà proposta in notturna con ritrovo presso il campo polivalente di Bivio Cascinare, dietro la Chiesa Iscrizioni ore 19, partenza ore 20.

Meno caldo, dunque, per uno scenario più suggestivo con le luci del tramonto e della sera, ad accompagnare una iniziativa che, nel tempo, ha chiamato a raccolta un numero sempre crescente di grandi e piccini. Si rinnoverà, per l’occasione, la collaborazione con la locale Croce Azzurra a cui andrà devoluto parte del ricavato: la quota iscrizione, di 5 euro, prevede che un euro per ogni iscritto vada devoluta alla pubblica assistenza locale.

A tutti i partecipanti sarà consegnata un maglia personalizzata e luci a led per le bici. Saranno premiati il gruppo più numeroso ed i gruppi con almeno dieci partecipanti. All’arrivo gli organizzatori offriranno ristoro per tutti con prosciutto e melone, cocomeri e bibite varie.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti