facebook twitter rss

IBS, triangolare per donne
e Nazionale Terremotati:
Porto Sant’Elpidio capitale
del calcio sulla sabbia

EVENTO - Al lato dei grandi big del passato selezionati da Maurizio Iorio nell'Italian Beach Soccer, in riva all'Adriatico fermano ecco andare in scena il circuito in rosa. Stasera la finale di tappa maschile, domani presentazione dell'Atletico Porto Sant'Elpidio Calcio e la sfida tra gli sportivi e le istituzioni coinvolte dal recente sisma
Print Friendly, PDF & Email

Le ragazze coinvolte dal circuito di beach soccer femminile

PORTO SANT’ELPIDIO – Al lato del prestigioso Mundial Beach Soccer, che questa sera presso l’Arena Orfeo Serafini metterà davanti Italia e Germania nella finale per la vittoria della sesta tappa del percorso stagionale ( leggi il nostro articolo ) in città si è svolto il triangolare di beach soccer femminile con il successo andato alle ragazze locali del Monturano Campiglione, che hanno avuto la meglio sul Picchi San Giacomo di Spoleto e sul Progetto Vita del Paese, rappresentativa di atlete provenienti dalla zona terremotata di Visso.

Ecco la panoramica con gli esiti degli incontri:

Visso – Picchi 3-2
Monturano Campiglione – Picchi 5-1
Monturano Campiglione – Visso 7-1

Il programma dell’intensa settimana che ha visto la riviera elpidiense “capitale” del calcio sulla sabbia si chiude domani, domenica, alle ore 20.00, con la presentazione a cui seguirà la cena (gestita dal quartiere San Filippo e dal ristorante il Gambero), dell’Atletico Calcio Porto Sant’Elpidio (Prima squadra e Juniores) della presidente Annarita Pilotti, e successiva gara alle 21.30 di beach soccer con la Nazionale Terremotati guidata dal sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, dove non mancheranno di presenziare anche di altri sindaci dei paesi coinvolti da sisma.

La Nazionale Terremotati fa parte dell’associazione “Solidarietà per i Terremotati Onlus” presieduta da Francesco Pastorella, che ha dichiarato:

“In qualità di capitano della nazionale sono onorato di aver ricevuto l’opportunità di partecipare all’evento dei mondiali di beach soccer.
Partecipare ad un prestigioso evento di carattere internazionale come questo ci aiuterà a dare visibilità alle problematiche ed alla difficile realtà che attualmente vivono le popolazioni colpite dal sisma. La nazionale è orgogliosa di poter rappresentare anche in un contesto di gioco e divertimento i nostri fratelli colpiti da questa tremenda catastrofe.
Ringraziamo l’organizzazione e la Presidente dell’Atletico Calcio Porto Sant’Elpidio che ci ha coinvolto ed ospitato in questa importantissima manifestazione”.

La serata si chiuderà poi con l’animazione musicale del Dj Paolo Balestrieri di Radio Linea.

Paolo Gaudenzi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti