facebook twitter rss

Spettacoli, educazione, divertimento, accessibilità contro ogni barriera: ecco la Notte Magica

PORTO SAN GORGIO - Nicola Loira: "Questa è una delle manifestazioni estive che sono nate nella mia precedente esperienza amministrativa. Deve essere consolidata e deve svilupparsi nel tempo diventando l'appuntamento pù importante dell'estate"
Print Friendly, PDF & Email

 

 

di Paolo Paoletti

“Un evento molto importante che caratterizza questa città”. Così l’assessore al Turismo Elisabetta Baldassarri lancia l’edizione 2017 della Notte Magica, la prima della nuova gestione L0ira 2.0. Appuntamento il 5 agosto nel cuore di Porto San Giorgio.

Un evento dedicato alle famiglie e ai più piccoli che animerà tutta la fascia centrale della città. “Un’iniziativa importante e coerente con il percorso che questa amministrazione ha intrapreso da diversi anni – spiega la Baldassarri – visto anche il programma Unicef a cui questa amministrazione ha aderito rendendo accessibili ai più piccoli tutti gli spazi pubblici. Notte Magica sarà un contenitore in cui è gioco sarà al centro, come strumento di crescita e come mezzo per scoprire la condivisione”.

Un evento importante sarà quello inaugurale, a Piazza Bambinopoli alle 18 con l’inaugurazione della giostra per disabili. Un taglio del nastro simbolico che sarà il filo conduttore dell’intera serata, ovvero l’inclusone. “La possibilità di avere questa giostrina è stata possibile grazie ad una raccolta fondi avvenuta attraverso i social e con un grande contributo della famiglia Pieroni proprietaria di un ristorante di Lapedona. Una conferma dell’attenzione nei confronti di tutti i possibili fruitori degli spazi pubblici di questa città. Un grazie al contributo di Giuseppe Nuciari, Silvia Cicconi e Giorgia Squarcia. Due realtà, Veregra Street e l’associazione ‘Ilmioeiltuo’ che ci hanno dato una grande mano”.

Un nome, quello di  Giuseppe Nuciari, che ormai rappresenta una garanzia di qualità: “La collaborazione tra il Comune di Porto San Giorgio e quello di Montegranaro risale già alla giunta Agostini. Con Magica Notte si è creato un contenitore particolare con spettacoli che fanno riferimento alla fascia d’età dei bambini e anche delle famiglie. Come negli anni passati occuperemo spazi storici della città. Uno sforzo organizzativo importante per questo percorso decentrato che ha interessato e interesserà altri comuni del territorio. L’arte di strada è un format al cui interno esistono diverse anime e tipologie di spettacolo, dal circo alla musica, alla giocoleria, al teatro di strada. A Porto San Giorgio ci sarà di tutto, grazie anche al circuito di teatro per ragazzi Marameo e al progetto On the Road. Un rapporto, quello tra Porto San Giorgio e Montegranaro che si intensificherà anche con la Poderosa che giocherà al palazzetto dello sport”.

Silvia Cicconi e Giorgia Squarcia seguiranno con la loro associazione, tutta la parte della serata dedicata ai laboratori: “La nostra è una parte  fatta di workshop. Saremo in Via Giordano Bruno e Viale don Minzoni. Ci sarà un concerto  particolare con ragazzi che presentano degli strumenti musicali riciclati. E ancora spazio all’associazione dell’infiorata di Montefiore che attraverso la sabbia, il sale e altri elementi della natura creeranno un tappeto decorativo in viale don Minzoni. E ancora i giochi in legno di una volta e gli intagli su cartone per costruire una città ideale. Divertimento e formazione anche con le tante associazioni sportive che con le loro dimostrazioni faranno conoscere le loro discipline anche con la boxe e lo skateboard”.

La fantasia sarà poi  protagonista di Piazza Bambinopoli con l’evento ‘Genitori e Fiabe’. Parlando di accessibilità e abbattimento delle barriere è stata invitata anche l’associazione di sit volley fermano che creerà una collaborazione e un gioco tra normodotati e disabili. Con loro anche l’Unitalsi.

Sindaco Nicola Loira che conclude:”Questa è una delle manifestazioni estive che sono nate nella mia precedente esperienza amministrativa. Deve essere consolidata e deve svilupparsi nel tempo diventando l’appuntamento pù importante dell’estate. E’ fortemente caratterizzante per la nostra città fatta per bambini e famiglie e quindi per tutti. Per i nonni e per chiunque voglia trovare la migliore accoglienza a Porto San Giorgio. Mi rallegro tanto del coinvolgimento di Silvia e di Giorgia insieme a Giuseppe Nuciari che rappresenta l’asse centrale di questa manifestazione che, nelle nostre intenzioni, sarà destinata a svilupparsi su più giorni. Quest’anno le elezioni a giugno non hanno consentito il giusto consolidamento e potenziamento ma ci lavoreremo. Sarà una bellissima festa”

In cantiere anche una collaborazione con chalet e ristoranti. Si sta lavorando con l’assessore al Commercio Marcattili per la creazione di menu a misura di bambini. “Un invito al tessuto commerciale lo rivolgo, anche in occasione di questa festa – ha detto Loira – credo che anche la Notte Magica, dopo il successo della Notte Rosa Revolution, sia un’occasione per il tessuto commerciale per partecipare attivamente . Ci saranno tante persone non solo sul lungomare. Una bella occasione”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti