facebook twitter rss

I volontari Caritas di Amandola e Montefortino con i giovani dell’Emilia Romagna

L'impegno solidale ed il coinvolgimento di tanti giovani, frutto dell'attività di formazione e di vicinanza della Caritas, si è sviluppato grazie al gemellaggio tra parrocchie promosso da Caritas Italiana per sostenere il ripartenza dopo il terremoto.
Print Friendly, PDF & Email
L’unità parrocchiale di Amandola e di Montefortino all’insegna del divertimento e dell’impegno profuso in due settimane di attività rivolte ai giovani.
Un periodo intenso, che vedrà oggi un momento di festa in occasione della conclusione dell’attività promossa dalla Parrocchia di Sant’Ilario di Lenza (Reggio Emilia), con 18 animatori che per l’intera settimana hanno animato la palestra e lo spazio dei giardini pubblici a Montefortino.
Qui la settimana si concluderà con la Messa e una grande festa aperta a tutti, con inizio alle ore 17,30.
Ci sarà anche don Pietro Orazi vicario generale dell’Arcidiocesi di Fermo e direttore della Caritas Diocesana.
Ad Amandola la festa di conclusione di questa seconda settimana di centro estivo che ha visto partecipare oltre 70 bambini e  che è stata realizzata dalla parrocchia di Campolungo (Reggio Emilia),  si svilupperà con un spettacolo in piazza a partire dalle ore 21,00.
L’impegno solidale ed il coinvolgimento di tanti giovani, frutto dell’attività di formazione e di vicinanza della Caritas, si è sviluppato grazie al gemellaggio tra parrocchie promosso da Caritas Italiana per sostenere il ripartenza dopo il terremoto.
La prossima settimana le attività continueranno con la presenza dei giovani della Parrocchia di Regina Pacis di Reggio Emilia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti