facebook twitter rss

Servizio salvataggio non in regola,
mille euro di multa
al concessionario di spiaggia

PORTO SANT'ELPIDIO - Al titolare dello stabilimento è stata erogata la sanzione amministrativa per la violazione dell’art. 1.1 dell’Ordinanza di Sicurezza Balneare, la trasgressione è stata segnalata all’amministrazione comunale
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Questa mattina, durante i controlli svolti nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro 2017”, il Circomare di Porto San Giorgio ha contestato una irregolarità nello svolgimento del servizio di salvataggio in una struttura balneare nel comune di Porto Sant’Elpidio.
“Al titolare dello stabilimento – fanno sapere dalla Capitaneria di porto – è stata erogata una sanzione amministrativa pari a 1.032 euro per la violazione dell’art. 1.1 dell’Ordinanza di Sicurezza Balneare, la trasgressione è stata segnalata all’amministrazione comunale competente.

Il comandante del Circomare, Ciro Petrunelli

In seguito al controllo il concessionario ha provveduto immediatamente a ripristinare l’efficienza del servizio di salvamento.
L’attività svolta è finalizzata a garantire il primario interesse della sicurezza della balneazione, la corretta fruizione del mare e lo svolgimento in sicurezza delle attività ludiche e ricreative ad esso collegate, attraverso il rispetto delle norme a tutela dei bagnanti e degli stessi operatori del settore”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti