facebook twitter rss

Post sisma: inaugurazione del nuovo Ufficio I.A.T. di Sarnano

Dopo il sisma del 30 ottobre scorso, la sede dello IAT di Sarnano sita in largo Ricciardi era risultata inagibile: l'ufficio era così stato temporaneamente collocato presso una struttura provvisoria ubicata nel parcheggio Bozzoni in attesa della individuazione di una nuova sede.
Print Friendly, PDF & Email

È stata inaugurata ieri, sabato 5 agosto, la nuova sede dell’Ufficio I.A.T. (Informazione Accoglienza Turistica) di Sarnano, alla presenza dell’assessore regionale al turismo Moreno Pieroni e dei membri dell’amministrazione comunale di Sarnano.

 

Dopo il sisma del 30 ottobre scorso, la sede dello IAT di Sarnano sita in largo Ricciardi era risultata inagibile: l’ufficio era così stato temporaneamente collocato presso una struttura provvisoria ubicata nel parcheggio Bozzoni in attesa della individuazione di una nuova sede.

Grazie ad un accordo intercorso tra la Regione Marche ed il  Comune di Sarnano è stata individuata ed allestita la nuova sede dell’Ufficio Informazione Accoglienza Turistica nel centralissimo borgo Garibaldi di Sarnano. Nel corso dell’inaugurazione, l’assessore regionale al turismo Moreno Pieroni ed il sindaco di Sarnano Franco Ceregioli hanno espresso la loro piena soddisfazione per l’apertura del nuovo ufficio. In particolare, l’assessore Pieroni ha ribadito come questo risultato sia stato possibile grazie alla stretta collaborazione tra la Regione Marche ed il Comune di Sarnano, che hanno pienamente condiviso il percorso che ha condotto alla riapertura della nuova sede IAT di Sarnano.

L’assessore Pieroni ha altresì rimarcato il grande impegno che la Regione sta portando avanti sul piano della promozione turistica, soprattutto per la ripresa delle aree terremotate, nella cui economia il turismo riveste un ruolo di fondamentale importanza.

 

Il sindaco di Sarnano, Ceregioli, dopo aver ringraziato la Regione e l’assessore Pieroni per la sensibilità e disponibilità dimostrata nel condividere il percorso che ha condotto all’apertura del nuovo IAT, ha evidenziato che, soprattutto in questo periodo post sisma, si dovrà fare, da parte di tutte le istituzioni, un grande sforzo per il rilancio delle aree montane, passando anche attraverso un miglioramento dei servizi al turista e la riapertura di questo ufficio rappresenta un importante passo in questa direzione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti