fbpx
facebook twitter rss

Meteorite di Fermo al centro di un incontro fra scienza e poesia

FERMO - Ettore Fedeli, docente di fisica, ed Emanuela Paci, docente di lingue, rifletteranno sul fascino che il cielo ha da sempre esercitato su poeti, artisti, scienziati e gente comune.
Print Friendly, PDF & Email

Nella notte delle stelle cadenti e dei desideri, il meteorite di Fermo, caduto 20 anni fa nella nostra città, offre l’occasione per un dialogo tra cultura scientifica e umanistica.

Ettore Fedeli, docente di fisica, ed Emanuela Paci, docente di lingue, rifletteranno sul fascino che il cielo ha da sempre esercitato su poeti, artisti, scienziati e gente comune.

Al di là dei diversi metodi, strumenti e linguaggi che essi adottano, tutti sono mossi dallo stesso bisogno e passione di decifrare il mistero dell’Universo che li circonda e del posto che in esso spetta all’uomo.

L’Associazione “Turris”, che organizza l’incontro, con il patrocinio del Comune di Fermo, in collaborazione con Smart Piceno, l’Arca dei Folli, Società Operaia di Torre di Palme, invita a ritrovarsi giovedì 10 agosto alle ore 21,30 in Piazza Milone a Torre di Palme.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X