facebook twitter rss

Futura 96, ai nastri di
partenza la stagione 2017/18

PROMOZIONE - Dopo l'incontro di lunedì 1 agosto tra società, allenatore e giocatori per programmare la stagione che verrà, per il sodalizio capodarchese è giunto il momento di ripartire. Dopo Ferragosto si comincia con la preparazione atletica
Print Friendly, PDF & Email

CAPODARCO DI FERMO – Dopo il cambio di panchina e i nuovi innesti già ufficializzati ( leggi il nostro articolo ), ecco che la Futura 96 inizia concretamente la preparazione alla nuova stagione.

A guidare i ragazzi fermani ci sarà, come detto, Matteo Calvà, al ritorno sulla panchina rossoblù dopo le esperienze in Prima Categoria nel 2005/06, dove chiuse in nona posizione, e nella stagione 2011/12, quando venne sostituito in corso d’opera da Roberto Bagalini, attuale tecnico del Monturano Campiglione.

“Sono davvero entusiasta – le prime parole del tecnico 45enne -. Dopo 5 anni di inattività, il ritorno alla Futura è qualcosa di stimolante e ho sensazioni positive. Ho tanta voglia di rivincita – spiega Calvà -, perché mi sono già seduto su questa panchina in due diverse occasioni, ma in ambo i casi l’epilogo non è stato dei migliori. Quest’anno si punta ad alzare l’asticella: la squadra è già buona, per giunta sono arrivati giocatori esperti come Paniccià e Angelini che hanno colmato il vuoto lasciato da alcune partenze”.

Un Calvà molto carico, che non vede l’ora di iniziare a lavorare con i ragazzi, e abbastanza sereno sul mercato che la società sta portando avanti.

“Il parco degli Under della Futura è di altissimo livello e sono rimasti tutti quelli che hanno fatto parte della passata stagione, inoltre sono arrivati Federico Albano, classe 1998 ed ex Folgore Veregra e i classe 1999 Andrea Belleggia, Giacomo Felicetti e Riccardo Iena, provenienti dalla Fermana. La squadra è pressoché al completo, ora aspetto solo di vedere dopo Ferragosto che risposta mi daranno i ragazzi sul campo e se dovesse mancare qualcosa la società si è resa super disponibile per colmare le eventuali lacune”.

Dunque, dal 16 agosto la rinnovata Futura 96 inizierà a fare sul serio. Mercoledì si tornerà al lavoro per preparare al meglio il prossimo campionato di Promozione e, come confermato dal ds Santarelli, non mancheranno dei test amichevoli per permettere al tecnico di cogliere dettagli interessanti e per mettere minuti nelle gambe dei giocatori. In attesa della disponibilità di qualche squadra di Eccellenza, sono già state fissate due gare: sabato 19 agosto contro la Marina Palmense, mentre mercoledì 30 contro la Firmum Calcio.

Leonardo Nevischi


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X